Natixis Investment Managers lancia un nuovo fondo azionario sui mercati emergenti

Agnelli
di Redazione 27 Novembre 2019 - 11:39

Il nuovo fondo, domiciliato in Lussemburgo e gestito da WCM Investment Management, punta su una gestione attiva, con l’intento di sfruttare le opportunità offerte dai mercati emergenti

Gestione attiva basata su un portafoglio concentrato sui mercati emergenti globali. Ecco i tratti salienti del nuovo fondo azionario lanciato da Natixis Investment Managers e gestito da WCM Investment Management, un’affiliata del Gruppo basata negli Stati Uniti.

RENDIMENTI RELATIVI ADEGUATI AL RISCHIO

Il nuovo fondo, domiciliato in Lussemburgo, ha una filosofia di gestione attiva, bottom-up e fondamentale basata su un portafoglio concentrato sui mercati emergenti globali, con un ridotto turnover. Nel lungo periodo il fondo si pone l’obiettivo di ottenere rendimenti relativi adeguati per il rischio. WCM Investment Management ricerca società con fondamentali interessanti, come ad esempio quelle che registrano ritorni elevati o in crescita sul capitale investito oppure una crescita storica di lungo periodo in termini di profitti e utili. La ricerca si concentra maggiormente su società con forti vantaggi competitivi, sostenuti da business duraturi, globali, di alto livello e strategicamente in linea con la cultura societaria. 

IL FONDO DEDICATO AI MERCATI EMERGENTI 

Il fondo è gestito dal team dedicato ai mercati emergenti che comprende Mike Trigg, Pete Hunkel, Sanjay Ayer, Mike Tian e Greg Ise, tutti nel duplice ruolo di gestore di portafoglio e analista. Il team è supportato da sei analisti soprasettoriali e da un analista dedicato alla cultura di business. Il fondo è disponibile sia per la clientela istituzionale sia per quella privata. Basata in California, con un patrimonio in gestione pari a 42,6 miliardi di dollari, WCM Investment Management ha siglato una partnership globale con Natixis Investment Managers ad aprile di quest’anno. Il fondo è la prima strategia lanciata da WCM su scala globale attraverso la piattaforma di Natixis e consentirà alla clientela un accesso semplificato alla società di gestione.

Natixis Investment Forum: i macrotrend visti dagli esperti

Natixis Investment Forum: i macrotrend visti dagli esperti

UNO STRUMENTO DI DIVERSIFICAZIONE

Parola d’ordine diversificare. “Siamo lieti di offrire alla nostra clientela l’accesso a un gestore azionario growth ad alta convinzione, con un solido track-record e un affermato processo di investimento”, ha spiegato Matt Shafer, International head of wholesale distribution di Natixis. Il fondo rappresenta per gli investitori uno strumento di diversificazione rispetto ad altri mercati azionari, sostenendoli nella creazione di portafogli in grado di muoversi in differenti condizioni di mercato”. 

UNA BASE DI CLIENTI SEMPRE PIÙ AMPIA

L’orizzonte temporale ideale per il fondo è di lungo termine, con l’intento di sfruttare le tendenze e le nuove opportunità delle economie in via di sviluppo. “Grazie alla capacità di distribuzione centralizzata di Natixis Investment Managers”, spiega Paul Black, presidente e co-Ceo di WCM, “siamo ben posizionati per fornire la nostra esperienza di investimento a una base clienti molto più ampia. Attraverso il nostro approccio di investimento a lungo termine e con un turnaround di portafoglio contenuto, vediamo una serie di opportunità nell’universo dei mercati emergenti. Crediamo che la classe media emergente continuerà a fare passi in avanti in termini di reddito disponibile e ad assumere, nel tempo, comportamenti sempre più simili ai consumatori dei Paesi sviluppati, richiedendo una migliore assistenza sanitaria, tecnologie più avanzate e beni di consumo di qualità superiore. A nostro avviso, il Fondo è ben posizionato per sfruttare queste tendenze, gli elementi a sostegno e le potenziali opportunità di crescita nelle economie in via di sviluppo”.