Strategie di investimento

Come trovare il giusto equilibrio tra performance e obiettivi ESG con gli ETF di Invesco

L’investimento responsabile è un tema fondamentale per costruire un futuro più sostenibile e rispettoso del pianeta. Invesco sta sviluppando soluzioni efficienti per soddisfare le esigenze in continua evoluzione

di Leo Campagna 30 Dicembre 2022 08:00
financialounge -  ESG ETF Invesco mercati
Investitori, stakeholder, asset manager e, in generale, tutte le comunità ricoprono un ruolo  nella costruzione di un futuro sostenibile. Il modo migliore di creare questo futuro è intraprendere un’azione decisa e orientata ai criteri ESG (ambientali, sociali e di governance aziendale). Un argomento molto complesso nel quale gli ETF ESG possono offrire una soluzione efficiente agli obiettivi di sostenibilità degli investitori.

ATTIVI NELL’INTEGRAZIONE DEI CRITERI ESG DA OLTRE 30 ANNI


“Affianchiamo gli investitori nell’integrazione dei criteri ESG nei propri portafogli da oltre 30 anni, includendo azioni, obbligazioni, titoli immobiliari e multi-asset. I nostri team di investitori ed esperti in materia di ESG utilizzano ricerche accurate per esaminare le prospettive di ampio respiro di società, normative e settori, fornendo ai clienti una profonda comprensione della performance finanziaria e dell’impatto delle problematiche ESG. Le nostre strategie ESG passive hanno obiettivi e metodologie d’investimento ben definiti, e al contempo offrono il vantaggio di una struttura trasparente ed efficiente dei nostri ETF” fanno sapere gli esperti di Invesco.

PIATTAFORMA PROPRIETARIA BREVETTATA DI PROXY VOTING


Tra gli elementi distintivi della casa d’investimento l’impegno nell’engagement attivo e le proposte attive attraverso il proxy voting. “Votare sulle proposte presentate dalle società partecipate è parte integrante del nostro processo di investimento per le strategie attive e passive” riferiscono i manager di Invesco la cui piattaforma proprietaria brevettata di proxy voting consente di sviluppare il proprio bagaglio di conoscenze istituzionali e fornisce una piattaforma globale per un’attiva due diligence interna.

LA LEVA DELL’ENGAGEMENT


Per gli ETF passivi, il voto espresso nelle assemblee societarie è in linea con il detentore della maggioranza delle quote attive presso Invesco o, in assenza di una posizione attiva, in base alle linee guida della casa in materia ESG. “Per quanto riguarda invece l’engagement, riteniamo sia uno dei meccanismi più efficaci per ridurre i rischi, massimizzare i rendimenti e produrre un impatto positivo sulla società e sull’ambiente. Le nostre politiche e pratiche di azionariato attivo comprendono il coinvolgimento continuo di società, consigli d’amministrazione ed enti di consulenza, oltre alla due diligence presso le aziende e a un comitato interno di governance” spiegano i professionisti di Invesco.

IL GIUSTO EQUILIBRIO TRA PERFORMANCE E OBIETTIVI ESG


Tuttavia, nonostante gli ETF siano diventati una componente chiave nei portafogli ESG, le problematiche relative alla sostenibilità non hanno una soluzione universale. “Gli investitori responsabili non sono tutti uguali. Ognuno avrà determinati obiettivi finanziari e di tipo ESG per il proprio portafoglio, e ogni investimento dovrebbe aiutare a ottenere un successo complessivo” argomentano gli esperti di Invesco. Per esempio, in alcuni casi si tratterà di partecipazioni core a lungo termine mentre in altri potrebbe prevalere un approccio core-satellite o un’allocazione tattica per capitalizzare determinate condizioni di mercato.

UN’AMPIA GAMMA DI ETF ESG CORE EFFICACI


La selezione di partecipazioni core per un portafoglio ESG comprenderà probabilmente diverse considerazioni aggiuntive. Oltre agli obiettivi di rischio e rendimento, le decisioni dei singoli investitori potrebbero essere guidate anche da obiettivi o requisiti di tipo ESG, come l’esclusione di determinati titoli, il miglioramento dei punteggi ESG complessivi, l’allineamento con i target climatici dell’accordo di Parigi e altre aree ancora più specifiche. “Potendo contare su un’ampia gamma di ETF ESG core efficaci come quella messa a disposizione dei nostri clienti, è cruciale capire le relazioni tra questi obiettivi e l’impatto che essi hanno sulla performance di investimento” concludono i manager di Invesco.

Scopri il punto di vista di Invesco
Share:
Trending