Settore energetico, 20 azioni da seguire con il prezzo del petrolio in rialzo

A Wall Street
di Redazione 7 Luglio 2021 - 10:59

Secondo molti analisti l’aumento del prezzo del petrolio non sarà transitorio, ma accompagnerà la ripresa economica globale: ecco i titoli che potrebbero beneficiare di questo trend

Il mancato accordo tra i Paesi dell’Opec+ ha fatto salire il prezzo del petrolio. Ma al di là dei problemi interni all’organizzazione dei Paesi esportatori, l’andamento delle quotazioni del petrolio sarà sostenuto, nei prossimi mesi, dalla ripresa economica globale. Economie di nuovo aperte significano consumi più alti di petrolio, per la gioia delle nazioni che lo producono, ma anche per quella delle società che sono coinvolte nel processo che va dall’estrazione alla commercializzazione del prodotto finito.

LE PREVISIONI

Nei giorni scorsi il Wti ha raggiunto quasi i 77 dollari al barile, un livello che non si vedeva da novembre 2014. Secondo JP Morgan, per esempio, il Wti raggiungerà gli 80 dollari entro la fine dell’anno. Bank of America, invece, vede il Brent a 100 dollari da qui a dodici mesi. Previsioni rialziste, dunque, che possono portare in dote agli investitori occasioni da sfruttare. Per farlo, al netto della necessità di fare i dovuti approfondimenti, meglio ancora rivolgendosi a professionisti dell’investimento, non esiste solo l’investimento sul petrolio.

POTENZIALI OPPORTUNITÀ

Molte aziende del settore energetico offrono la possibilità di beneficiare del rialzo del petrolio senza necessariamente investire nelle materie prime. MarketWatch.com, sulla base dei dati forniti da FactSet, ha selezionato i 20 titoli che hanno le maggiori opportunità di rialzo. Da una selezione di 81 titoli (64 inclusi nell’S&P 1500) sono stati scelti i 20 che hanno ottenuto una maggioranza di “buy” in gruppi composti da almeno 5 analisti che lavorano per società di brokeraggio.

20 TITOLI DA SEGUIRE

Ecco la lista, partendo dal titolo con maggiore potenziale di rialzo. Tra parentesi l’apprezzamento ipotizzato dagli analisti, secondo FactSet, nell’arco di 12 mesi: Renewable Energy Group Inc. (39%), Energy Transfer L.P. (27%), PDC Energy Inc. (26%), CNX Resources Corp. (26%), Pioneer Natural Resources Co. (24%), Dorian LPG Ltd. (24%), Bonanza Creek Energy Inc. (23%), Devon Energy Corp. (23%), EQT Corp. (20%), Penn Virginia Corp. (19%), Green Plains Inc. (19%), ConocoPhillips (18%), Marathon Petroleum Corp. (18%), Valero Energy Corp. (18%), Talos Energy Inc. (16%), Baker Hughes Co. Class A (16%), Chevron Corp. (16%), Enterprise Products Partners L.P. (15%), EOG Resources Inc. (13%), Phillips 66 (13%).

Financialounge - Telegram