AllianzGI punta sulla psicologia per migliorare la vita dei clienti

Formazione avanzata
di Leo Campagna 16 Marzo 2021 - 21:00

Nell’ultima tappa dell’AllianzGI Goal Based Investing Lab alla tecnica, che si concentra su valori obiettivi specifici, è stata affiancata la psicologia che può accrescere la relazione di fiducia tra consulente cliente

Cominciare a pianificare gli investimenti di un cliente, partendo invece che dalla fine (le performance), dall’inizio (i suoi sogni, i suoi obiettivi). Per portare al cambio di prospettiva per la pianificazione finanziaria, Allianz Global Investors ha sviluppato, primo in Italia, il laboratorio AllianzGI Goal Based Investing Lab, in collaborazione con Luciano Scirè, fondatore di Goal Based Investing Italia.

LA MISSION DI ALLIANZGI GOAL BASED INVESTING LAB

La mission consiste nel facilitare la relazione consulente-cliente tramite l’uso di metodologie innovative basate sulla pianificazione per valori ed obiettivi. Al contempo, si propone di favorire i consulenti nella proposta di investimenti che siano ancorati agli aspetti emozionali a cui le persone assegnano più valore, stimolandone in questo modo la partecipazione attiva. In sei mesi sono stati coinvolti nel programma del laboratorio oltre 100 tra consulenti finanziari e banker provenienti da diverse realtà e da tutto il territorio nazionale. Nelle attività del laboratorio webinar formativi e di follow up, lo sviluppo di video e articoli basati sul Goal Based Investing, l’approfondimento di casi reali e lo studio di alcuni temi specifici.

SPAZIO ALLA PSICOLOGIA

Per l’ultima tappa di questo primo progetto applicato di Allianz Global Investors per consulenti finanziari che impiega la tecnica Goal Based Investing spazio alla psicologia. In primo piano tra i molti argomenti e punti in discussione, la psicologia può infatti giocare un ruolo fondamentale nella relazione che lega il consulente finanziario al cliente. Può rivelarsi cruciale nel facilitare un miglioramento della vita dei clienti attraverso la guida di un consulente capace di ascoltare nel profondo le esigenze reali, i bisogni e le preoccupazioni in ambito economico e che, al contempo, riesce a proporre soluzioni concrete in grado di dare un impatto effettivo alle questioni poste.

POTENZIARE IL RAGGIO D’AZIONE

La psicologia va quindi ad affiancarsi, potenziandone il raggio d’azione, al metodo di lavoro alla base del Goal Based Investing, la cui tecnica si concentra su valori e obiettivi specifici. Tra questi si distinguono in particolare l’analisi degli investimenti in un’ottica Goal Based, la diagnosi dei valori e degli obiettivi prima della prescrizione della soluzione di investimento, e la modalità per rendere efficaci le scelte più che concentrarsi sull’efficienza ex-ante del portafoglio.

L’IMPEGNO A FAVORE DELLA FORMAZIONE DI QUALITA’

“L’impegno a favore della formazione di qualità per i consulenti finanziari e per la proposta di progetti ad alto contenuto in termini di educazione finanziaria rappresenta da anni l’elemento distintivo di Allianz Global Investors” ha commentato Enzo Corsello Country Head Italy di Allianz Global Investors. “Abbiamo approfondito tematiche di Finanza Comportamentale e Domandologia, ed introdotto, per primi in Italia, il metodo del Goal Based Investing: oggi integriamo il nostro percorso formativo con una nuova fondamentale materia, la psicologia”

CONSULENTI DOTATI DEL GPS – GOAL PLANNING SYSTEM

L’obiettivo è far diventare i consulenti finanziari dei bravi psicologi in modo che si determini un legame indissolubile nella relazione di fiducia che si crea con i clienti con una beneficio tangibile per entrambe le parti. “Guardando avanti, oltre ad un webinar dedicato ai risparmiatori, sarà messo a disposizione dei consulenti il GPS – Goal Planning System – un nuovo strumento che, partendo dai valori e obiettivi del singolo, aiuterà a facilitare il cambio di prospettiva da parte dei risparmiatori nelle scelte di investimento” conclude il Country Head Italy di Allianz Global Investors.

Financialounge - Telegram