Mercato Internet, anche in Italia crescita forte di TikTok e Twitch

app
di Redazione 28 Novembre 2019 - 11:27

Gli italiani trascorrono il 52 per cento del loro tempo online, sopratutto navigando dallo smartphone. TikTok e Twitch, che piacciono ai giovanissimi, da outsider nei prossimi mesi possono crescere ulteriormente 

Gli italiani sono sempre più connessi, soprattutto dallo smartphone. Chi naviga spende il 52% del proprio tempo online, tra Facebook, Google e Spotify. A settembre 2019 sono 38,7 milioni gli utenti che hanno navigato internet, di cui 33 milioni da mobile. Aumenta il tempo totale trascorso online, che registra una crescita del 3% su base annua. Ma il dato che balza all’occhio, se si sposta l’attenzione al mondo dei social network, è la crescita decisa di TikTok che ha registrato nel 2019 un +122%, rispetto al 2018 – secondo i dati della ricerca realizzata da Comscore – per un totale di 9 ore medie mensili di tempo speso per utente. 

ALTRO CHE OUTSIDER: L’ASCESA DI TIK TOK E TWITCH

Trend interessante e forte crescita per TikTok e Twitch. Analizzando i dati della ricerca, a fronte di una situazione stabile per mobile app diffuse e consolidate come Facebook (quest’ultima con un tempo medio di utilizzo inferiore a quanto registrato sulla popolazione cha va da 18 anni in su), salta all’occhio il trend di crescita dell’engagement su TikTok (+144%), su Twitch (+46%) e su Twitter (+124%). Gli outsider diventano grandi, insomma, e danno l’impressione di poter aumentare ulteriormente il loro peso nei prossimi mesi. 

A Internet il 40% della pubblicità italiana – News – FinanciaLounge

A Internet il 40% della pubblicità italiana – News – FinanciaLounge

I SOCIAL DEI GIOVANI

Prendendo in considerazione l’età degli utenti, Facebook è la prima app in termini di tempo speso, e tutte le mobile app selezionate fanno segnare una crescita sulle ore mensili per singolo utente. E anche in questo caso, a fare la voce grossa, troviamo TikTok. E il trend positivo diventa ancora più evidente se ci sofferma sul dato che rigiarda i più giovani, quelli nella fascia d’età compresa tra i 18 e i 24 anni: YouTube risulta essere la prima mobile app per tempo medio per utente, seguita da TikTok e da Instagram, che perde una posizione rispetto all’anno scorso. 

SEMPRE PIÙ MUSICA E VIDEO

È soprattutto il mondo dell’entertainment a fa salire il tempo speso online degli utenti. Sempre secondo quanto emerge dalla ricerca di Comscore, la fruizioni dei servizi di streaming video confermano continui tassi di crescita, sia sulle reach sia sul tempo speso. Si spiega anche così, quindi, l’ascesa del fenomeno globale di Tik Tok che, pur rientrando nel mondo social, è in stretta correlazione con musica e video. 

Financialounge - Telegram