La view

Amundi resta cauta sugli investimenti dopo le parole da “falco” di Powell

Secondo l’analisi della grande casa, la prospettiva della politica monetaria della Federal Reserve Usa e il suo impatto restano fluidi e incerti, mentre il sentiero per un atterraggio morbido dell’economia si è fatto ancora più stretto

di Virgilio Chelli 6 Novembre 2022 09:30

financialounge -  Amundi economia Federal Reserve Jerome Powell Morning News
Il 2 novembre, a Wall Street ancora aperta, l’azionario USA è partito brevemente in rialzo all’annuncio che il Federal Open Market Committee aveva deciso il previsto aumento di 75 punti base, leggendo erroneamente nel comunicato l’indicazione implicita che il picco del ciclo restrittivo fosse toccato o vicino. Ma il presidente della Banca Centrale Powell ha smontato le speranze non appena presa la parola, usando toni da falco e definendo estremamente prematuro parlare di una pausa, spedendo la Borsa americana in picchiata nell’ultima ora, a partire dal Nasdaq.

QUATTRO INDICAZIONI CHIAVE


Amundi Asset Management ricostruisce in un’analisi la successione degli eventi sottolineando di essere rimasta scettica di fronte al rally iniziale perché, nonostante gli aggiustamenti di linguaggio del comunicato del FOMC, Powell ha subito dopo tenuto fermo il punto che i tassi della Fed devono continuare a salire, e trae quattro indicazioni chiave per gli investimenti. La prima è che il punto d’arrivo del ciclo dei rialzi della Fed è più elevato di quanto proiettato dallo stesso FOMC nella riunione di settembre.

POLITICA MONETARIA RESTRITTIVA A LUNGO


La seconda è che, a prescindere da quando e a quale livello la Fed smetterà di alzare i tassi dei fed fund, la politica monetaria resterà a lungo in territorio restrittivo. Questo perché, ed è il terzo punto, la Fed crede che il rischio di fare troppo poco per domare l’inflazione sia ancora superiore al costo di fare troppo. Ma, osserva Amundi AM, dispone comunque degli strumenti per rimediare a un errore di politica. Infine, il mercato del lavoro rimane ancora troppo ‘tirato’ con pochi segnali di allentamento, mentre l’inflazione resta sconfortatamente elevata.

IMPATTATI ANCHE BOND E DOLLARO


Per queste ragioni, Amundi AM mantiene un approccio cauto agli investimenti, dato che la prospettiva della politica monetaria e il suo impatto restano fluidi e incerti, mentre il sentiero per un atterraggio morbido dell’economia USA si è fatto ancora più stretto. L’analisi di Amundi nota che le parole da falco di Powell non hanno impattato solo l’azionario ma anche i bond, con rendimenti in rialzo su tutto lo spettro della curva dei tassi, mentre anche il dollaro ha puntato al rialzo.

FOCALIZZAZIONE ASSOLUTA SULL’INFLAZIONE


Amundi AM sottolinea che Powell ha usato toni inconfondibilmente da falco nei 45 minuti della conferenza stampa seguita al comunicato, mantenendo una focalizzazione assoluta sull’inflazione e sull’impegno della Fed a riportarla entro il target di lungo termine del 2%.

Trending