Calcio e finanza

Juventus punita in Borsa (-5,9%) dopo la sconfitta con il Milan

Il titolo sta facendo registrare una delle peggiori performance del listino, dopo la sconfitta di sabato sera a San Siro della Juve contro il Milan per 2 a 0. In discussione il nuovo piano 2023-25

di Fabrizio Arnhold 10 Ottobre 2022 11:02
financialounge -  borsa calcio Juventus Milan
financialounge -  borsa calcio Juventus Milan

Non solo sul campo, la sconfitta della Juventus contro il Milan pesa anche in Borsa. Sabato sera i bianconeri hanno perso 2 a 0 a San Siro contro il Milan e i titoli oggi stanno registrando una delle performance peggiori del listino, in calo del 5,9% a 0,27 euro.

IN DISCUSSIONE IL NUOVO PIANO


In crisi di risultati sul campo, con l’allenatore Massimiliano Allegri sempre più in bilico - quasi impossibile immaginarlo sulla panchina delle Juve anche la prossima stagione, nonostante le rassicurazioni della famiglia Agnelli- la squadra bianconera rischia di mettere in discussione il nuovo piano 2023-25.

RISULTATI DELUDENTI


Il piano al 2025 prevedeva un posizionamento finale nel campionato di Serie A tale da consentire la costante partecipazione alle edizioni delle Champion’s League sino alla stagione 2023-24 e il raggiungimento degli ottavi di finale della Champion’s. Traguardo che oggi pare difficile da raggiungere, con un girone di Coppa tutto in salita.

VETTA LONTANA


La Juventus ha 13 punti in campionato, dieci di distacco dal Napoli capolista, dopo appena nove giornate di calendario. Un ruolino di marcia che preoccupa non solo i tifosi ma anche gli investitori. Nonostante la fiducia rinnovata all’allenatore Massimiliano Allegri da parte della famiglia Agnelli, il futuro della Vecchia Signora resta incerto. E il titolo in Borsa volatile.
Trending