L'iniziativa

Mese dell'educazione finanziaria, Generali partner dell'iniziativa per il terzo anno consecutivo

Generali, Alleanza Assicurazioni, Generali Investments e The Human Safety Net promuovono 8 incontri per rispondere alle sfide assicurative, previdenziali e finanziarie poste dall’attuale scenario economico

di Redazione 3 Ottobre 2022 16:14
financialounge -  Carlo Trabattoni Davide Passero educazione finanziaria Generali
financialounge -  Carlo Trabattoni Davide Passero educazione finanziaria Generali

Per il quinto anno consecutivo ottobre è il mese dedicato all'educazione finanziaria. Mai come ora i problemi economici legati all'inflazione e al caro energia hanno riportato in primo piano la necessità di un'educazione finanziaria diffusa tra i cittadini. Tante le iniziative organizzata dal primo al 31 ottobre, tutte incentrate sul tema conduttore dal titolo "Costruisci oggi quello che conta per il tuo futuro" scelto dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria presieduto da Annamaria Lusardi.

LE INIZIATIVE DI GENERALI


Per il terzo anno consecutivo Generali conferma la sua partecipazione al Mese dell’Educazione Finanziaria promuovendo una serie di otto incontri sulle tematiche di maggiore interesse per giovani studenti, famiglie, risparmiatori ed organizzazioni (qui tutte le informazioni sul programma). I professionisti di Generali, Alleanza Assicurazioni, Generali Investments e The Human Safety Net approfondiranno diversi temi finanziari ed assicurativi, trend del contesto economico-sociale odierno che saranno sempre più protagonisti e spunti per supportare i partecipanti nel compiere scelte consapevoli circa il proprio percorso di risparmio e previdenza.

TRABATTONI: EDUCAZIONE FINANZIARIA PER LA CRESCITA


“Crediamo fortemente nel ruolo dell’educazione finanziaria, leva strategica per promuovere una crescita economica davvero sostenibile e a prova di futuro - ha detto Carlo Trabattoni, CEO di Generali Asset & Wealth Management ha commentato - Come società di gestione del risparmio possiamo avere un ruolo propulsore per aiutare i risparmiatori e le famiglie a comprendere l’importanza di compiere tempestive e consapevoli scelte finanziarie e previdenziali, affiancandoli nel comprendere quali misure e prodotti siano la migliore risposta alle loro necessità. Aderiamo quindi con entusiasmo per il terzo anno al Mese dell’Educazione Finanziaria, mettendo a disposizione la visione e le analisi dei nostri professionisti, in occasioni di incontro e confronto con studenti, famiglie e risparmiatori”.

IL PROGRAMMA DI ALLENAZA ASSICURAZIONI


Davide Passero, Amministratore Delegato di Alleanza Assicurazioni e Country Chief Marketing & Product Officer di Generali Italia ha dichiarato: “Nel panorama post pandemico, oltre sei risparmiatori su dieci ritengono che la capacità di investimento debba essere resa accessibile a tutti. Questa rinnovata sensibilità deve essere incoraggiata e sostenuta. Come Alleanza da anni siamo impegnati a dare il nostro positivo contributo per accrescere l’educazione finanziaria e assicurativa degli italiani, collaborando con Istituzioni Pubbliche e Private. Come indicato dall’Agenda ONU 2030, diffondere cultura finanziaria significa promuovere equità sociale. Il nostro «Programma Nazionale di Educazione Finanziaria e Assicurativa» è, per questo, centrato su iniziative volte alla valorizzazione della cultura finanziaria, in particolare verso quei alcuni segmenti della popolazione: i giovani, le donne, i nuovi Italiani. Anche questo ottobre, per il terzo anno consecutivo, confermiamo la nostra partecipazione al Mese dell’Educazione Finanziaria attraverso un ciclo di eventi rivolti a studenti, famiglie e risparmiatori. Per Alleanza fare bene impresa significa dare un contributo alla sostenibilità del Paese, attraverso azioni concrete a favore della collettività”.
Trending