Strumenti di investimento

Accordo Amundi-Fineco per investimenti in ETF senza commissioni di negoziazione in acquisto

I clienti di FinecoBank avranno accesso a una selezione di ETF Amundi senza spese di commissione: ecco i dettagli dell'accordo tra le due società

di Antonio Cardarelli 14 Settembre 2022 17:14
financialounge -  Arnaud Llinas Finecobank Paolo Di Grazia
financialounge -  Arnaud Llinas Finecobank Paolo Di Grazia

Importante accordo siglato da Amundi e FinecoBank per il mercato italiano degli investimenti. I correntisti di FinecoBank (e i titolari di un deposito titoli) potranno ora investire negli ETF di Amundi senza commissioni di negoziazione in acquisto e senza importo di minimo investito. Si tratta di una novità molto interessante, che coinvolge una banca leader nel fintech e nel brokerage in Europa e il primo asset managar europeo. Amundi, inoltre, anche grazie all'acquisizione di Lyxor è diventato il leader europeo nel segmento ETF.

GLI STRUMENTI A DISPOSIZIONE


Nel mondo degli investimenti gli ETF stanno acquistando quote sempre maggiori, soprattutto grazie alle scelte degli investitori retail che apprezza costi contenuti, diversificazione e trasparenza offerti da questi strumenti. Grazie all'accordo, i clienti FinecoBank avranno a disposizione una selezione di ETF Amundi senza commissioni di negoziazione sia per ordini singoli, sia per ordini nell’ambito del PAC (Piano di Accumulo del Capitale) denominato “Fineco Replay”, che consente di programmare investimenti automatici nel corso del tempo, anche di importo minimo, su uno o più ETF. La gamma inclusa nell'accordo comprende ETF con esposizione su strategie ESG, climatiche, tematiche e obbligazionarie.

AMUNDI: ETF SEMPRE PIÙ RICHIESTI


“I risparmiatori ricercano sempre più soluzioni diversificate, digitali e a costi contenuti e gli ETF rispondono a questa esigenza. Questa partnership con Fineco facilita l’accesso a una gamma completa di ETF, a ulteriore riprova del nostro impegno continuo per offrire agli investitori soluzioni di investimento in linea con le loro esigenze”, ha commentato Arnaud Llinas, Head of ETF, Indexing & Smart Beta di Amundi.

FINECOBANK: COSTANTE ATTENZIONE AI COSTI E ALLA DIVERSIFICAZIONE


“Con questa iniziativa proseguiamo nel nostro percorso di costante attenzione al tema dei costi negli investimenti, aprendo ai nostri clienti la possibilità di attuare un'ampia diversificazione affiancata da un'estrema efficienza. Per i risparmiatori si tratta di un’operazione di valore che offre il vantaggio, oltre al profilo economico, di facilitare l'accesso a un brand di elevata qualità, ampliando ulteriormente le opportunità di investimento a livello globale tramite la nostra piattaforma aperta”, spiega Paolo Di Grazia, Vice Direttore Generale e Responsabile Global Business di FinecoBank.
Trending