La giornata sui mercati

Le Borse aprono la settimana in verde, occhi puntati sulla controffensiva ucraina

L'esercito di Kiev continua ad avanzare nel nord-est occupato dai russi. Attesa per l'inflazione americana di agosto, ma il rallentamento previsto non dovrebbe modificare i piani di rialzo dei tassi della Fed

di Antonio Cardarelli 12 Settembre 2022 09:16
financialounge -  Borse europee mercati Piazza Affari
financialounge -  Borse europee mercati Piazza Affari

Prima seduta della settimana che si apre in positivo per i listini europei. Piazza Affari guadagna lo 0,7%, in linea con la Borsa di Francoforte. Leggermente più indietro, nelle prime battute, Londra e Parigi. A Milano in evidenza Bper e Banco Bpm nonostante un avvio in rialzo per lo spread tra Btp e Bund a 223 punti.

PREZZO DEL GAS IN CALO


Il tema dell'energia continua a tenere banco sui mercati. Nella seduta di oggi il prezzo del gas naturale sulla piattaforma Ttf di Amsterdam apre in calo del 3,4% e si porta intorno ai 200 euro per megawattora. Giù anche il petrolio Wti e il Brent, che perdono circa l'1% e scendono rispettivamente a 91,8 e 85,7 dollari al barile. Intanto, a causa delle resistenze di alcuni Paesi, la strada verso l'introduzione di un tetto al prezzo del gas nell'Ue sembra di nuovo in salita e la scelta è stata rimandata a ottobre.

CONTROFFENSIVA UCRAINA IN CORSO


Occhi puntati anche sull'evoluzione della guerra in Ucraina. L'offensiva cominciata a settembre ha permesso all'esercito di Kiev di riconquistare terreno a est e a nord. Sono una ventina le città liberate dalle truppe ucraine, arrivate ormai al confine con la Russia. Per Mosca, che parla di "riorganizzazione in vista di una nuova offensiva", si è trattato di una precipitosa ritirata. La guerra, secondo alcuni analisti, potrebbe essere giunta a un punto di svolta.

FUTURES DI WALL STREET POCO MOSSI


Futures di Wall Street poco mossi, nella mattinata europea, in attesa del dato sull'inflazione Usa. Gli analisti vedono un rallentamento a +8,1%, ma ciò non dovrebbe far cambiare la rotta dellla Federal Reserve, determinata ad aumentare i tassi di 75 punti base nella prossima riunione di settembre. In Asia borse cinesi chiuse, Tokyo invece è operativa con l'indice Nikkei che guadagna l'1,16%, sui massimi delle ultime due settimane.
Trending