Le performance

Fondi comuni, nonostante tutto il 2022 finora è un anno positivo: l'analisi di Goldman Sachs

Oltre la metà dei fondi comuni finora ha battuto il mercato: ecco quali sono stati i titoli più cercati dai gestori professionisti

di Redazione 1 Settembre 2022 12:09
financialounge -  fondi comuni Goldman Sachs
financialounge -  fondi comuni Goldman Sachs

Nonostante un anno caratterizzato da inflazione, tensioni geopolitiche e stretta sui tassi d'interesse, una larga quota di fondi comuni d'investimento finora ha battuto i rispettivi benchmark di riferimento. È il risultato di un'analisi condotta dagli analisti di Goldman Sachs, guidati da Cormac Conners, riportata da CNBC.

SUPERATO IL BENCHMARK


I fondi comuni gestiti da investitori professionisti sembrano essere sulla buona strada per registrare il miglior anno da una decade a questa parte. Secondo l'analisi, da gennaio ad agosto 2022 il 50% dei fondi comuni ha battuto il mercato, una quota importante rispetto alla media del 34% degli ultimi 10 anni. Una performance che, secondo gli analisti di Goldman Sachs, è dovuta principalmente alla "più veloce rotazione verso il cash dai tempi dell'ultima crisi finanziaria".

ROTAZIONE VERSO IL CASH


Attualmente, secondo l'analisi, il 2,4% dei portafogli dei fondi comuni gestiti da professionisti è allocato in cash, contro l'1,5% di inizio anno. Tuttavia, lo stesso report sottolinea come non tutti i fondi comuni stiano ottenendo buoni risultati. Quelli molto esposti a titoli growth, per esempio, rischiano di registrare una delle peggiori performance di sempre. Il problema, in questo caso, è una selezione errata nell'universo tech.

I TITOLI PIÙ SCELTI


Al contrario, chi ha dato spazio in portafoglio ad Apple, per esempio, ha avuto ritorni significativi, visto che il titolo da inizio anno ha superato del 7% l'S&P 500. Nel dettaglio, finora i gestori hanno sovrappesato nei rispettivi portafogli titoli come Tesla, Apple, Amazon, Microsoft, Nvidia e Alphabet mentre l'atteggiamento verso Meta è rimasto neutrale. Molti hanno dato spazio anche a Berkshire Hathaway e Netflix, quest'ultima reduce da un forte calo ma pronta invertire la rotta degli abbonati.

I TITOLI PIÙ RIDIMENSIONATI


Nei portafogli dei fondi comuni è aumentata l'esposizione anche su Advanced Micro Devices e NXP Semiconductors. È stata ridotta, invece, l'esposizione su titoli ciclici come industria, energia, materiali e finanziari. Saleforce è il titolo che è stato più ridimensionato in portafoglio seguito da Linde, Abbvie e Johnson & Johnson.
Trending