L'analisi

Credito High Yield “fondamentale nell'investimento multi-asset”

AllianceBernstein spiega in un approfondimento che il trend delle emissioni del settore, storicamente esposto a pressioni nelle fasi di rallentamento economico, mostra pochi segnali di eccessi di fine ciclo

di Virgilio Chelli 28 Luglio 2022 19:30
financialounge -  Alliance Bernstein high yeld
financialounge -  Alliance Bernstein high yeld

L’economica inizia a rallentare e gli investitori potrebbero temere il potenziale impatto sulle obbligazioni High Yield, storicamente una delle prime aree dei mercati dei capitali a subire pressioni. Ma, analizzando i trend delle emissioni di titoli high yield, si nota come il settore mostri pochi segnali di eccessi di fine ciclo. L'emissione di titoli high yield ha raggiunto livelli molto elevati nel 2020 e nel 2021, poiché molte aziende hanno approfittato dei bassi tassi d'interesse per rifinanziare il debito esistente, allungando allo stesso tempo le scadenze.

APPROCCIO PRUDENTE DEGLI EMITTENTI


Lo rileva AllianceBernstein in un approfondimento corredato da un grafico, riportato qui sotto, che mostra che dall'inizio del 2022 le emissioni si sono molto ridotte, mentre, la quantità di credito utilizzato per distribuire liquidità agli azionisti o per finanziare fusioni e acquisizioni è bassa rispetto ai cicli precedenti, segno che gli emittenti stanno adottando un approccio prudente.

UTILIZZO DEI PROVENTI DELLE OBBLIGAZIONI HIGH YIELD, MILIARDI DI DOLLARI



ATTENTA SELEZIONE DEGLI EMITTENTI


Grazie a fondamentali generalmente solidi, gli emittenti High Yield sembrano avere migliori possibilità di superare le sfide attuali rispetto ai precedenti periodi di rallentamento. Con rendimenti e spread creditizi ai massimi pluriennali, la remunerazione dei bond High Yield, secondo AllianceBernstein, sembra particolarmente conveniente, il che lascia presagire un solido potenziale di rendimento. La grande casa aggiunge che le caratteristiche specifiche di ogni singola società fanno un'enorme differenza, per cui gli investitori devono essere particolarmente accorti nella valutazione e nella valutazione degli emittenti.

OTTIMO ELEMENTO DI COSTRUZIONE DEL PORTAFOGLIO


Per gli investitori multi-asset, in particolare per chi punta al reddito, sottolinea in conclusione l’analisi di AllianceBernstein, l'High Yield sembra essere un ottimo elemento di costruzione del portafoglio. Pur ritenendo che gli investitori debbano essere cauti con la loro esposizione complessiva al rischio, vista la maggiore volatilità del mercato e il rallentamento della crescita, AllianzBernstein crede che l'High Yield sia un elemento interessante all'interno di questo segmento del portafoglio.
Trending