Titoli di Stato

Btp Italia, collocamento sotto le attese a 9,4 mld

La fase dedicata al retail ha registrato ordini per 7,26 miliardi di euro, circa la metà rispetto ai 13,9 miliardi della precedente emissione. Il tasso minimo garantito è confermato all’1,6%

di Redazione 23 Giugno 2022 16:01
financialounge -  btp italia collocamento debito pubblico titoli di stato
financialounge -  btp italia collocamento debito pubblico titoli di stato

Il Btp Italia ha raccolto complessivamente 2,179 miliardi di euro nel collocamento riservato agli investitori istituzionali. Se si aggiungono i 7,24 miliardi di euro raccolti nella fase riservata alla clientela retail, conclusa ieri, il totale emesso nella 17esima emissione del Btp Italia sale a circa 9,4 miliardi di euro. Il tasso minimo garantito è confermato all’1,6%.

8,3 MILIARDI AGLI ISTITUZIONALI NELLA SCORSA EDIZIONE


Nella 16esima emissione agli investitori istituzionali furono assegnati in totale 8,3 miliardi del Btp Italia, a fronte di una domanda complessiva pari a 19,5 miliardi di euro. Il totale emesso nel maggio 2020 è stato pari a 22,29 miliardi di euro.

DURATA DI 8 ANNI


Il Btp Italia ha una durata di 8 anni e ha una scadenza al 28/06/2030 ed è un titolo indicizzato al tasso di inflazione italiana, con cedole corrisposte ogni 6 mesi, insieme alla rivalutazione del capitale per effetto dell’inflazione dello stesso semestre.

INVESTITORI ISTITUZIONALI A 2,179 MILIARDI


Il Tesoro ha precisato, in una nota, che le proposte avanzate dagli investitori istituzionali che hanno preso parte alla seconda fase del collocamento sono state in totale 238, per un controvalore emesso pari a 2,179 miliardi di euro. Facendo un raffronto, nel corso della prima fase del collocamento, dedicata a investitori individuali e affini, dal 20 al 22 giugno 2022, sono stati conclusi 211.432 contratti, per un controvalore pari a 7,26 miliardi di euro.
Trending