BlackRock

BlackRock: le azioni sono ancora da preferire ai bond

Il BlackRock Investment Institute spiega che alla fine Fed e banche centrali preferiranno proteggere crescita e occupazione e accetteranno un po’ più d’inflazione. Serviranno mesi, rimbalzo azionario non imminente

di Virgilio Chelli 3 Giugno 2022 08:00
financialounge -  BlackRock inflazione investimenti
financialounge -  BlackRock inflazione investimenti

Mantenimento della preferenza per l’azionario dei mercati sviluppati rispetto al reddito fisso su un orizzonte strategico. L’attuale difficile ambiente di mercato e macroeconomico impone una forte focalizzazione sull’importanza di assumere e tener conto di orizzonti temporali nel momento in cui ci si posiziona sugli investimenti. La preferenza per l’azionario rispetto all’obbligazionario si colloca comunque in una visione cauta dopo gli importanti movimenti di mercato di quest’anno. Le azioni hanno rimbalzato su speranze che la Fed si metta presto in pausa sui rialzi ma non c’è da aspettarsi un rimbalzo sostenuto fino a che la banca centrale USA non imprimerà una chiara svolta da ‘colomba’.

TENERE IL PUNTO SULLA STRATEGIA


Sono le principali indicazioni del commento settimanale su mercati e temi di investimento del BlackRock Investment Institute dal titolo: “Tenere il punto sulla visione strategica”, che segnala la focalizzazione degli investitori sull’inflazione nell’Eurozona. La presidente della Bce Christine Lagarde ha indicato chiaramente the i rialzi dei tassi inizieranno a luglio, ma secondo BlackRock il mercato sta prezzando questa mossa in modo troppo aggressivo. In ogni caso, su un orizzonte strategico di 5 anni e oltre, BlackRock resta posizionata per un ambiente inflazionistico.

CAUTELA NEL BREVE PERIODO


BlackRock vede l’inflazione rallentare ma per assestarsi a livelli sopra quelli pre-Covid e ritiene che alla fine le banche centrali sceglieranno di conviverci piuttosto che far deragliare la crescita e distruggere occupazione per contrastarla. Di qui la preferenza per l’azionario sui bond, ma con cautela nel breve periodo. Il mercato sta prezzando una Fed all’attacco dell’inflazione e questo rappresenta un rischio serio. Per questo BlackRock non vede un rimbalzo sostenuto dell’azionario alle porte.

AGGIUSTAMENTI DI POSIZIONAMENTO


In ogni caso, rispetto alle indicazioni di febbraio, BlackRock ha ridotto il sottopeso dei titoli di Stato e limato il sovrappeso sull’azionario dei mercati sviluppati, anche se questo resta un sovrappeso insieme ai bond legati all’inflazione. I tassi sulla parte breve della curva dovrebbero ritracciare man mano che la politica monetaria prende le misure, e la crescita economica dovrebbe tenere. Ma sul breve termine resta il rischio che il mercato creda che la Fed si spingerà troppo in là, per cui tatticamente BlackRock preferisce un posizionamento neutrale su tutte le asset class.

ALLA FINE LA FED TORNERÀ COLOMBA


BlackRock resta convinta che i tassi determinati dalla Fed alla fine saliranno meno di quanto prezzato dal mercato, ma lo è di meno su un orizzonte di 6-12 mesi, per cui ha portato a neutrale anche l’azionario pur mantenendo una preferenza strategica. Alla fine la Fed farà una svolta da ‘colomba’ ma potrebbero volerci mesi e fino ad allora gli asset a rischio possono deludere. I primi mesi dell’anno hanno visto movimenti di mercato ‘storici’ che comunque continuano a puntare sulla visione strategica di BlackRock, che comunque nell’obbligazionario mantiene la preferenza per le scadenze brevi.

SUL TAVOLO MOLTI FATTORI DI RISCHIO


Sempre nel reddito fisso, BlackRock preferisce il credito privato rispetto al debito pubblico, mantenendo il favore per i bond legati all’inflazione sia su un orizzonte strategico che tattico. In generale, sul breve termine il rischio sembra aver virato al ribasso per gli asset a rischio legati alla crescita. Le banche centrali sono estremamente vocali contro l’inflazione, lo shock dei prezzi delle commodity continua e la Cina è alle prese con i nuovi lockdown.

MA NON DURERANNO NEL LUNGO TERMINE


Secondo il BlackRock Investment Institute l’insieme di questi rischi verrà interiorizzato dai mercati in modo più forte su un orizzonte tattico, da cui la recente riduzione del rischio in portafoglio. Ma BlackRock ritiene che gli stessi rischi non sono destinati a pesare su un orizzonte strategico di cinque anni e oltre.
Trending