La view

Azioni, BlackRock continua a preferire i mercati europei

La crescita degli utili delle società americane prevista sopra il trend anche in futuro, ma in rallentamento, mentre in Europa sta accelerando con l’’economia ormai vicina ai livelli pre-Covid. Preferenza per la qualità

di Virgilio Chelli 2 Novembre 2021 19:00
financialounge -  azioni BlackRock trimestrali Usa
financialounge -  azioni BlackRock trimestrali Usa

La crescita degli utili delle società quotate americane è destinata a continuare su livelli sopra il trend, ma a un passo più moderato man mano che la ripartenza si consolida, mentre in Europa il rimbalzo degli utili sta accelerando e punta a chiudere la distanza con gli USA. In generale, l’ampiezza della ripresa economica e i bassi tassi reali supportano un approccio tattico pro-rischio. Per questo nel suo commento settimanale su mercati e investimenti del BlackRock Investment Institute esprime una preferenza per l’azionario europeo che continua a sovrappesare mentre si mantiene neutrale su quello americano, con una preferenza per le azioni di qualità.

LA RIPRESA USA SI STABILIZZA


In un quadro che vede la forza della ripartenza prezzata da multipli elevati, oltre l’80% delle società americane che hanno finora presentato le trimestrali ha battuto le attese in termini di utili e circa tre quarti in termini di fatturato. Ma la ripartenza economica guidata dagli USA sta iniziando a stabilizzarsi, anche se su livelli elevate. I mercati potrebbero reagire in modo eccessivo alla normalizzazione degli utili, mentre le strozzature delle catene produttive e distributive continuano a rappresentare una sfida. Non bisogna neanche sopravvalutare la possibilità di reazioni negative, ma BlackRock ritiene che il mercato debba comunque prepararsi a un ridimensionamento della corsa degli utili.

QUADRO MENO NEGATIVO DEL TEMUTO


BlackRock nota che le revisioni al rialzo degli utili continuano a restare in territorio positivo, in modo più marcato in Europa che in USA, da qui deriva il mantenimento del sovrappeso sull’azionario della regione e la valutazione neutrale su quello americano. Nonostante le strozzature che ancora pesano sulla ripartenza, il quadro generale secondo BlackRock è meno negativo del temuto, e i margini di utile dello S&P 500 restano sopra la media storica. Le aziende hanno mostrato di poter gestire l’inflazione trasferendo sui consumi i costi più alti. BlackRock preferisce guardare le valutazioni con le lenti del premio al rischio piuttosto che con i multipli, e il basso livello dei tassi reali resta positivo per gli asset a rischio.

TASSI REALI DESTINATI A RESTARE BASSI


La grande casa sottolinea che i tassi reali restano comunque a livelli storicamente bassissimi se non negativi, nonostante la svolta restrittiva e inattesa di alcune autorità monetarie, come Bank of Canada. Dagli attuali livelli i tassi reali e nominali possono anche salire un po’, ma sono comunque destinati a restare storicamente bassi. La BCE ha cercato di smussare le attese di rialzo dei tassi ma non abbastanza da cambiare il trend, per cui ora c’è il rischio di ulteriore confusione sull’inflazione e sulla risposta della politica monetaria.
Trending