Le Borse europee aprono in positivo, Piazza Affari punta quota 25mila punti

La giornata sui mercati
di Fabrizio Arnhold 23 Luglio 2021 - 9:18

Avvio in rialzo per i listini del Vecchio Continente, dopo che ieri la Bce ha confermato tassi bassi ancora a lungo. Il prezzo del petrolio in calo, spread in lieve rialzo

Le Borse europee iniziano l’ultima giornata di contrattazioni della settimana in rialzo, dopo che ieri la Bce ha confermato ancora una politica molto accomodante. A Milano il Ftse Mib apre a +0,52%, a Francoforte il Dax a +0,54%, il Cac40 di Parigi a +0,53%, l’Ibex 35 di Madrid a +0,36% e il Ftse 100 di Londra a +0,48%. La Borsa di Tokyo è chiusa anche oggi, nel giorno delle Olimpiadi.

FUTURE WALL STREET POSITIVI

A dare la spinta ai listini europei sono anche i future che arrivano da New York, dove Wall Street è attesa in positivo, dopo tre chiusure in rialzo. Attesa anche per valutare l’andamento dei titoli all’indomani di una serie di trimestrali positive, a partire da quella di Twitter.

OLIMPIADI E COVID

L’attenzione degli investitori resta alta sul fronte sanitario, dopo il nuovo rialzo del contagi da Covid, in vista dell’inizio delle Olimpiadi di Tokyo. Da valutare anche l’impatto delle nuove decisioni in fatto di misure restrittive e green pass: in Italia sono state varate nuove regole, in vigore dal 6 agosto, che prevedono l’obbligo di esibire il certificato vaccinale per entrare in molti luoghi al chiuso.

PETROLIO IN LIEVE CALO

Sul fronte macro sono in agenda i pmi dell’industria e dei servizi di luglio preliminari di Francia, Germania, Gran Bretagna e zona Euro. Dagli Usa è atteso il pmi industriale e dei servizi sempre di luglio preliminari. Il prezzo del greggio è poco mosso, la settimana si avvia ad una chiusura sostanzialmente piatta, dopo il forte calo di lunedì. Il Wti con scadenza settembre cede lo 0,22%, a 71,75 dollari al barile, mente il Brent viene scambiato a 73,76 dollari al barile (-0,26%). Lo spread apre in lieve rialzo a 109 punti base.

Financialounge - Telegram