Volano a Piazza Affari gli occhiali Safilo

Sopra le attese
di Stefania Scordio 12 Maggio 2021 - 13:04

Apertura in forte rialzo per l’azienda padovana che guadagna il 15% in Borsa dopo la diffusione dei dati relativi al primo trimestre. Vendite nette pari a 251,4 milioni di euro

All’indomani dei conti diffusi a mercati chiusi, Safilo guida la giornata di contrattazione con un rialzo del 15%. Il boom di vendite di occhiali nel primo trimestre ha spinto gli investitori a scommettere sul titolo scambiando le azioni a 1,268 euro l’una. Le stime di crescita tornano a salire grazie all’e-commerce e al mercato statunitense su cui la società ha registrato un importante successo.

NUMERI IN VISTA

La società ha terminato il trimestre con vendite nette pari a 251,4 milioni di euro, in crescita del 20% a cambi costanti e del 13,7% a cambi correnti rispetto ai 221,1 milioni di euro del primo trimestre 2020. Dati importanti che alzano le stime per il prossimo triennio 2021-23 (ebitda al 2023 +10%) il target price 1,euro da 0,94 euro.

RICAVI IN SALITA

L’analisi di Equita sottolinea, inoltre, come i ricavi siano in salita anche nel confronto con il primo trimestre 2019. Nel primo trimestre 2021, l’ebtda adjusted è stato pari a 25,8 milioni di euro, in forte aumento rispetto ai 5,8 milioni di euro registrati nei primi tre mesi dello scorso anno, con un margine sulle vendite del 10,3%.

EYEWEAR GLOBALE

Ancora una volta è l’e-commerce a spingere la crescita verso l’alto e ad aumentare le vendite tramite piattaforma. Un rialzo che va di pari passo con la crescita dell’e-commerce globale che è proseguita anche nei primi mesi del 2021 registrando, secondo il report di Salesforce, un incremento del 58% su base annua contro il 17% del primo trimestre 2020. Ad oggi Safilo Group ha sede a Padova ma i centri di produzione si diramano anche nel resto del mondo con stabilimenti produttivi in Croazia ad Ormož, negli USA a Salt Lake City e in Cina a Suzhou.

 

 

Financialounge - Telegram