Prosegue il calo di Wall Street dopo i record di settimana scorsa

Le Borse americane
di Matia Venini 20 Aprile 2021 - 16:36

Giornata di trimestrali negli Stati Uniti: dopo quelle di Johnson & Johnson e Philip Morris, in serata è attesa anche quella di Netflix. Risale il rendimento del Treasury decennale

Si prospetta un’altra giornata di calo per Wall Street dopo i record raggiunti nell’ultima settimana. In apertura di contrattazioni il Dow Jones ha perso lo 0,4%, l’S&P 500 ha ceduto lo 0,2%, mentre il Nasdaq ha iniziato gli scambi appena sotto la parità. Risale il rendimento del Treasury a dieci anni, che scambia intorno all’1,6%.

LE TRIMESTRALI

Altra giornata di trimestrali negli Stati Uniti. Con conti superiori alle attese e un outlook migliorato, Johnson & Johnson guadagna l’1,2%. Inizio di contrattazioni positivo anche per Philip Morris, che cresce dello 0,1% nonostante la notizia che l’amministrazione Biden starebbe valutando la possibilità di obbligare le multinazionali del tabacco a ridurre la quantità di nicotina nelle sigarette a un livello a cui non produce più dipendenza.

APPLE E NETFLIX

In chiusura di scambi sono previsti i conti trimestrali di Netflix. I tecnologici stanno tirando il fiato dopo i brutti risultati di lunedì. Il titolo di Apple perde lo 0,2% in attesa dell’evento di presentazione dei nuovi prodotti, in programma oggi.

WTI E BITCOIN

Il greggio Wti dopo una settimana fortissima non si ferma e guadagna lo 0,2% a 63,55 dollari al barile. Un risultato dovuto al crescente ottimismo sulla ripresa della domanda di petrolio, ai dati economici positivi provenienti da Stati Uniti e Cina e al calo delle scorte. Il Bitcoin viene scambiato a 56.030 biglietti verdi.

Financialounge - Telegram