Ri-partire dall'Italia

Da Ryanair nuove rotte estive per la Puglia senza passaporto vaccinale

La compagnia rilancia il turismo con dieci nuove tratte da e per Bari o Brindisi: su nessun aeromobile sarà richiesto il certificato verde europeo

di Gaia Terzulli 23 Marzo 2021 17:02
financialounge -  Bari Brindisi commissione europea Compagnia aerea Jason Mc Guinness Passaporto vaccinale Puglia Ryanair Ue Voli low cost
financialounge -  Bari Brindisi commissione europea Compagnia aerea Jason Mc Guinness Passaporto vaccinale Puglia Ryanair Ue Voli low cost

Per rilanciare il turismo italiano, ucciso da oltre un anno di pandemia, Ryanair amplia l’offerta di rotte estive dagli aeroporti pugliesi e annuncia che “non sarà richiesto il passaporto vaccinale” su nessun aeromobile.



IL PASSAPORTO E' UN LIMITE


“Riteniamo che sotto il libero movimento che è garantito in Europa non dovrebbero esserci questi limiti”, ha spiegato il direttore commerciale della compagnia, Jason Mc Guinness, durante la conferenza stampa di presentazione delle dieci nuove rotte per l’estate dagli scali di Bari e Brindisi.



COS'E' IL PASSAPORTO VACCINALE


Ryanair rifiuta il “certificato verde” proposto dalla Commissione europea per facilitare gli spostamenti e rilanciare il turismo nei mesi estivi. Il pass immaginato da Bruxelles avrebbe validità in tutti i Paesi dell'Ue, più Islanda, Lichtenstein, Norvegia e Svizzera, e offrirebbe ai cittadini dell'Unione tre alternative per tornare a viaggiare: dimostrare l’avvenuta vaccinazione, la negatività a un test o la guarigione dal Covid.



LA NUOVA OFFERTA ESTIVA PER LA PUGLIA


In compenso, la leader dei voli low cost lancia un’offerta speciale di tratte a 19,90 euro l’una – che si possono prenotare fino al 28 marzo – per partire entro ottobre 2021. 61 le rotte da e per la Puglia, che per l’estate ne aggiunge altre dieci: da Bari per Alghero, Alicante, Ibiza, Leopoli, Marsiglia, Münster, Paphos e Zante, operative due volte a settimana; e da Brindisi per Madrid e Malta, anche qui con due frequenze settimanali. In totale, si tratta di 290 voli a settimana nella sola regione. “È il più grande operativo estivo di sempre per la Puglia”, ha commentato Mc Guinness, “con l’obiettivo di rimettere in moto il turismo italiano”.

Trending