Usa: da domenica vietato scaricare TikTok

Tensioni Stati Uniti-Cina
di Fabrizio Arnhold 18 Settembre 2020 - 15:51

Le app cinesi WeChat e TikTok, di proprietà dei gruppi cinesi Tencent e ByteDance, bannate dagli Stati Uniti da domenica. TikTok si potrà usare fino al 12 novembre

Dalle parole ai fatti. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump vieta agli utenti americani di scaricare le app cinesi WeChat e TikTok di proprietà dei gruppi cinesi Tencent e ByteDance. La motivazione è quella di salvaguardare “la sicurezza nazionale degli Stati Uniti”.

L’ANNUNCIO

Il Dipartimento del Commercio statunitense ha annunciato questa mattina che domenica vieterà le transazioni commerciali statunitensi con le app WeChat e TikTok. Detto in altre parole, queste due applicazioni non si potranno più scaricare dagli smartphone. Nella nota si spiega che non sarà più possibile usare WeChat. Per TikTok, invece, ci sarà tempo fino al 12 novembre.

DARE PIÙ TEMPO

La scelta di posticipare il divieto a TikTok è secondo molti una maniera per dare più tempo alla controllante ByteDance di trovare un nuovo acquirente per le attività dell’app negli States. La Casa Bianca, infatti, il 6 agosto ha emesso un ordine esecutivo per imporre la vendita a una società americana, pena il divieto di fare business.

ATTESO ANNUNCIO DI TRUMP

Oggi è attesa la risposta del presidente Trump sulla proposta di ByteDance che vorrebbe creare una società indipendente negli Stati Uniti per TikTok, di cui però controllerebbe una quota di maggioranza, con Oracle come socio di minoranza. L’annuncio del Dipartimento del Commercio sembra anticipare, quindi, la contrarietà dell’amministrazione Trump a questa eventualità.

Financialounge - Telegram