Trump: “Vaccino entro 4 settimane”

Prima delle elezioni Usa
di Fabrizio Arnhold 16 Settembre 2020 - 9:57

Il presidente degli Stati Uniti ha risposto alle domande degli elettori, tornando a mettere in dubbio l’utilità della mascherina

Continua la corsa al vaccino. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha annunciato che potrebbe essere pronto entro tre o quattro settimane. L’annuncio è arrivato in un town hall a Philadelphia. La sfida del presidente è quella di far arrivare le prime dosi prima delle elezioni Usa del 3 novembre.

“NIENTE PANICO”

Trump è poi tornato sul coronavirus, negando di aver minimizzato la minaccia del Covid, nonostante l’audio dell’intervista al reporter Bob Woodward in cui dice il contrario. “La mia azione è stata forte ma non volevo creare panico tra la gente”, ha commentato Trump.

L’USO DELLA MASCHERINA

Il presidente Usa ha poi continuato a mettere in dubbio l’utilità dell’utilizzo della mascherina, nonostante le raccomandazioni della sua task force: “Alcune persone pensano che non sia utile”. È stata la prima occasione in cui il tycoon ha risposto alle domande degli elettori, che sono state solo 21, per non superare le restrizioni anti Covid.