Flessione solo dello 0,43%

Mercato dell'auto in recupero ad agosto

In Italia le immatricolazioni tornano poco sotto i livelli di agosto 2019, ma nei primi otto mesi le vendite complessive sono ancora a -38%

di Antonio Cardarelli 2 Settembre 2020 10:03
financialounge -  Automobili FCA fiat Settore auto Tesla
financialounge -  Automobili FCA fiat Settore auto Tesla

Nel mese di agosto 2020 in Italia sono state immatricolate quasi le stesse auto dello stesso periodo del 2019. Un dato che fa ben sperare per la ripresa di uno dei settori colpiti più duramente dal coronavirus, anche se il confronto tra i primi otto mesi del 2020 e del 2019 registra un inequivocabile -38,9%.

QUASI NOVANTAMILA IMMATRICOLAZIONI


Ad agosto, secondo i dati forniti dal Ministero dei Trasporti, sono state immatricolare 88.801 vetture, con un calo dello 0,43% rispetto allo stesso mese del 2019. Da gennaio a oggi le immatricolazioni sono state 809.655 contro 1.325.704 dell’anno scorso. Gli incentivi messi in campo dal governo hanno sostenuto le vendite del mese scorso, ma la strada verso il recupero completo è ancora lunga.

FCA LEADER DI MERCATO


Guardando ai singoli marchi, Fca nel mese di agosto ha conquistato il 22,8% del mercato grazie all’immatricolazione di 20.286 vetture, con un calo del 2,65% rispetto a 12 mesi fa e -40% nel confronto tra i periodi gennaio-agosto. Si distinguono in particolare Jeep e Alfa Romeo, che nel mese scorso hanno venduto 4.500 veicoli (+8,3% rispetto ad agosto 2019). Sempre restando in casa Fca, i 5 modelli più venduti ad agosto sono stati: Fiat Panda (5.300, auto più venduta in Italia), Fiat 500X, Jeep Renegade e Jeep Compass.

FIAT PANDA LA PIÙ VENDUTA


Nella classifica generale delle auto più vendute in Italia ad agosto 2020 guida Fiat Panda (5.341), Fiat 500X (2.445), Lancia Ypsilon (2.261), Ford Puma (2.193), Jeep Renegade (2.135), Jeep Compass (2.021), Dacia Sandero (2.002), Renault Captur (1.948), Volkswagen Polo (1.750), Dacia Duster (1.706). Nella classifica dei marchi Fiat si conferma al primo posto seguita da Volkswagen, Ford, Peugeot, Renault e Jeep. Tesla, pur avendo venduto solo 195 vetture ad agosto, è l’unico marchio ad aver incrementato le vendite nel periodo gennaio-agosto 2020 rispetto allo scorso anno: 1.596 contro 1.508.

EFFETTO INCENTIVI


"Grazie agli emendamenti al Decreto Rilancio, in agosto le immatricolazioni di auto sono ritornate sui livelli del 2019 – spiega il Centro Studi Promotor - È in via di superamento la fase orribile del mercato che ha visto cadute dell'85% in marzo e del 98% in aprile". Lo stesso Centro Studi, tuttavia, stima per i primi sette mesi una perdita di fatturato per il settore di 9,6 miliardi e un calo del gettito Iva per l'Erario di 2,1 milioni.
Trending