Comuni

Oggi ultimo giorno per pagare l'Imu

Promemoria per i proprietari delle seconde case: oggi, 16 giugno, si deve pagare l'Imu, sia per chi ha scelto il pagamento in rata unica sia per chi preferisce corrispondere il pagamento in due rate

di Chiara Merico 16 Giugno 2020 11:56
financialounge -  Comuni IMU TARI
financialounge -  Comuni IMU TARI

La scadenza per l'Imu è arrivata: i proprietari delle seconde case dovranno pagare oggi, martedì 16 giugno, l'acconto, o la rata unica per chi ha scelto questa soluzione. Una novità è arrivata dalla legge di Bilancio per il 2020, in base alla quale Tasi e Imu sono accorpate, mentre resta invariata la Tari.

MODIFICHE PER LA LEGGE DI BILANCIO


In base alla legge di Bilancio l’imposta sugli immobili che non sono abitazione principale nel 2020 è solo una: l’Imu diventa così un unico tributo insieme alla Tasi. Sono circa 25 milioni i contribuenti che dovranno mettere mano al portafogli, per un introito di circa 10 miliardi per l'erario. L’importo sarà più o meno la somma delle due vecchie imposte e non ci sono variazioni neanche per le tempistiche: la prima scadenza è appunto il 16 giugno per pagare l’acconto o l’intero importo dovuto. Se si sceglie la soluzione in due rate la seconda scade il 16 dicembre.

CHI HA DIRITTO ALLE ESENZIONI


Chi non deve pagare? La nuova Imu è un’imposta sulle seconde case e quindi non si applica quindi alle abitazioni principali, a meno che si tratti di immobili di lusso accatastati come A1, A8 o A9. Tuttavia, a causa del coronavirus sono previste alcune eccezioni: il decreto Rilancio consente l’esenzione dal pagamento della quota anche per i proprietari di pensioni e immobili che ospitano attività del settore turistico, purché ne siano anche i gestori.

ALCUNI COMUNI HANNO DECISO LE PROROGHE


Sempre a causa dell'emergenza sanitaria i Comuni hanno avuto la possibilità di decidere in autonomia di prorogare i termini per la scadenza dell’acconto Imu. È quello che hanno fatto, ad esempio, le amministrazioni comunali di Venezia e Matera, che hanno rinviato la scadenza al 16 luglio.
Read more:
Trending