Volatilità, le opportunità da cogliere con gli investimenti tematici

Karen Kharmandarian
di Chiara Merico 3 Maggio 2020 - 9:30

Gli esperti di Thematics Am, affiliata di Natixis Investment Managers, analizzano le possibilità offerte dagli investimenti tematici nell’attuale contesto di mercato, caratterizzato da grande imprevedibilità

In un contesto di mercato così peculiare, caratterizzato da elevatissimi livelli di volatilità, quale può essere l’apporto degli investimenti tematici? Ne hanno discusso gli esperti di Thematics Am, affiliata di Natixis Investment Managers, in un incontro virtuale con la stampa specializzata.

ANDAMENTO IMPREVEDIBILE

L’andamento dei mercati in questo periodo è altamente imprevedibile, con una volatilità spiccata. “Le nostre strategie stanno performando comunque bene, grazie proprio al Dna degli investimenti tematici”, ha spiegato Karen Kharmandarian, cio di Thematics AM e manager del fondo Thematics AI&Robotics. “In tempi così turbolenti bisogna mantenere la mente fredda per decidere sul da farsi: quando si ha una visibilità così limitata sul breve termine, lo stile di gestione attiva può essere d’aiuto specie per quanto riguarda la diversificazione del portafoglio e la decorrelazione”.

ESG, CRITERI CENTRALI NEL PROCESSO DI INVESTIMENTO

Non è mancato uno sguardo agli investimenti Esg, che Kharmandarian ha definito “veramente centrali nel nostro processo” di investimento, ponendo l’attenzione sulla relazione tra “value” e “values”, cioè tra valore finanziario delle scelte e valori come quelli della sostenibilità.

DALLA ROBOTICA SOLUZIONI ALLE SFIDE

In un periodo difficile, caratterizzato dal lockdown messo in atto in quasi tutti i Paesi sviluppati, un tema di investimenti che “sta realizzando performance sorprendentemente positive” è quello della robotica. “Le tecnologie di settore offrono soluzioni alle sfide che stiamo affrontando come collettività”, soprattutto a causa della pandemia: si pensi ai robot che potrebbero essere utilizzati nelle fabbriche, o per effettuare le pulizie negli ospedali. Sono tutti spunti che aiutano durante la crisi”, ha sottolineato Kharmandarian.

L’INNOVAZIONE CAMBIA LE MODALITÀ DI CONSUMO

Un altro tema di investimento è quello relativo al cambiamento delle abitudini dei consumatori. Come ha ricordato Nolan Hoffmeyer, manager del fondo Thematics Subscription Economy, “l’innovazione ha cambiato le modalità di consumo attuali: le tecnologie hanno fatto sì che alcune attività venissero fortemente personalizzate, come la fruizione della musica con Spotify”.

Natixis: tre strategie per gestire la volatilità

Natixis: tre strategie per gestire la volatilità

CONSUMO SOSTENIBILE CON LA SOTTOSCRIZIONE

E gli investitori devono tenere conto di questa e altre tendenze, anche legate alla demografia: è il caso della sottoscrizione, “una nuova, flessibile modalità di consumo. Le generazioni più giovani non vogliono più possedere, ma usare le cose: per questo motivo la sottoscrizione rappresenta una modalità di consumo più sostenibile”, ha spiegato Hoffmeyer, gestore di un prodotto che si focalizza proprio sulle opportunità di investimento correlate a questo trend.