BCE

Bce lascia tassi invariati e lancia nuove operazioni di rifinanziamento (Peltro)

Le decisioni della Bce nel meeting odierno prevedono anche un taglio del tasso d’interesse sul Tltro3

di Antonio Cardarelli 30 Aprile 2020 14:06
financialounge -  BCE
financialounge -  BCE

Tassi di interesse invariati e un nuovo piano di operazioni di rifinanziamento per fronteggiare la pandemia chiamato Peltro (Pandemic Emergency Longer-Term Refinancing Operations). Si tratta, nello specifico, di sette nuove operazioni di rifinanziamento per le banche a un tasso più basso (di un quarto) rispetto a quello di riferimento.

PIANO DI ACQUISTI PER IL TEMPO NECESSARIO


Sono le principali decisioni prese dal meeting Bce che si è tenuto oggi (qui il comunicato completo). Inoltre, sempre la Banca centrale europea ha reso noto che il piano di acquisti di titoli (Pepp) proseguirà, dicendosi disposta a incrementarlo della cifra e per il tempo necessari.

TAGLIO PER IL TASSO DEL TLTRO3


Dunque, come previsto dal mercato, la Banca Centrale Europea ha lasciato i tassi d'interesse fermi. Il tasso principale resta fermo a zero, quello sui depositi a -0,50% e quello sui prestiti marginali allo 0,25%. Tuttavia, è arrivato l’annuncio del taglio di 50 punti base dei tassi di interesse sul Tltro3, le maxi-aste di liquidità, per il periodo fra giugno 2020 e giugno 2021.

Tra poco Christine Lagarde illustrerà il contenuto delle decisioni in una conferenza stampa

Read more:
Trending