componente gestita

Fineco, la raccolta di dicembre arriva a 721 milioni

La raccolta complessiva raggiunge i 5,84 miliardi di euro, i flussi dell’asset management si sono attestati a 485 milioni, contro i 155 milioni del dicembre 2018

di Redazione 10 Gennaio 2020 - 10:22
financialounge - news
financialounge - news

Il 2019 di Fineco si chiude con il segno più. La raccolta netta di dicembre 2019 raggiunge 721 milioni di euro, con la componente gestita che sale al 56% della raccolta complessiva dal 36% del 2018. Confrontando i dati con l’anno precedente, il valore della raccolta netta cala rispetto ai 797 milioni, ma aumenta il peso degli strumenti gestiti, di fatto quelli più redditizi per l’istituto di credito.  La raccolta complessiva raggiunge i 5,84 miliardi di euro.

SCATTA IL CANONE SUL CONTO 


A febbraio i clienti dovranno pagare 3,95 al mese, a seguito dell’introduzione del canone sul conto corrente. Il costo è però azzerabile, in base ad alcuni bonus, per esempio 1 euro ogni 10mila euro di investimenti. E a proposito di investimenti, emerge che a sostenere la componente gestita ha contribuito il risultato della fabbrica prodotti irlandese Fineco Asset Management, che a dicembre ha raggiunto 294 milioni di raccolta retail. 

I FLUSSI DELL’ASSET MANAGEMENT


Balza all’occhio il dato sui flussi riferiti all’asset management che si sono attestati a 485 milioni, contro i 155 milioni del dicembre 2018. La raccolta amministrata è stata negativa per 207 milioni, mentre ha chiuso con il segno più la raccolta diretta, a 444 milioni. La tendenza è quella di dare un’accelerata alla conversione della clientela verso il risparmio gestito. Nel 2019, infatti, la componente gestita che nell’anno appena concluso ha ottenuto 3,27 miliardi. L’aumento del gestito nel 2019, a conti fatti, è stato del 45%. 

Fineco Asset Management: soluzioni innovative per un'offerta completa


Fineco Asset Management: soluzioni innovative per un'offerta completa





IL 2019 DI FINECO DECISAMENTE POSITIVO


“Fineco ha chiuso il 2019 con un dato di raccolta decisamente positivo, che conferma la capacità di soddisfare l’esigenza sempre crescente dei suoi clienti di una gestione più efficiente dei propri risparmi, puntando sulla qualità dei propri prodotti e senza ricorrere a offerte commerciali aggressive”, commenta Alessandro Foti, ad e direttore generale di Fineco. “L’incidenza sempre maggiore dei Guided Products e i buoni risultati realizzati con continuità da Fineco Asset Management consentono di guardare con fiducia alle sfide di questo nuovo anno”.
Trending