L’Italia sotto la lente degli strategist

governo
11 Giugno 2018 - 12:49

L’agenda di governo è un punto interrogativo per debito ed economia. Gli strategist delle grandi case spiegano a FinanciaLounge cosa aspettarsi e come gestire i portafogli.

Mercati finanziari e investitori internazionali stanno osservando con molta attenzione l’evoluzione politica in Italia, con la coalizione che sostiene il governo Conte sotto i riflettori. Il governo finora non sembra mettere in discussione la solidità dell’economia, ma a destare perplessità sui mercati è l’incognita di una formazione che non ha precedenti e l’attuazione della sua agenda. Alcuni tra i più accreditati strategist del mondo del risparmio gestito hanno risposto in esclusiva alle domande di FinanciaLounge.

(Per ascoltare le interviste complete cliccare sui link)

AXA IM

Per Alessandro Tentori, Chief Investment Officer Italy di Axa Investment Managers, “c’è stato un momento di irrazionalità sui mercati principalmente sul breve termine, ma l’Italia è un paese solido. Resta la domanda della sostenibilità del debito pubblico e l’incognita dell’impatto che avrà l’agenda del nuovo governo sulla traiettoria del debito sovrano”.

BLACKROCK

Bruno Rovelli, Chief Investment Strategist Italy di BlackRock, ritiene che bisognerà valutare l’azione del governo, quando passerà dalla fase delle promesse all’attuazione del programma: “Quello che sta succedendo in Italia deve essere letto nel contesto dello scenario internazionale, caratterizzato da una crescita globale robusta ma non più in accelerazione come nel 2017, dall’inflazione che si sta muovendo al rialzo e dai rischi geopolitici”.

EUROMOBILIARE AM

Andrea Dolsa, Investment Director di Euromobiliare Asset Management SGR, afferma che “sui mercati c’è stato un grosso aumento di volatilità a causa dell’incognita del nuovo governo. Tuttavia siamo in un periodo di espansione: il PIL sta crescendo e il deficit sta diminuendo”.

INVESCO AM

Anche Luca Tobagi, Investment Director di Invesco, dice che la possibilità che questo governo possa realizzare ciò che ha premesso è da vedere, ma non è il caso di suscitare allarmismi eccessivi per ciò che riguarda la stabilità economica del Paese: “L’instabilità politica si è riverberata con una maggiore volatilità”, ha affermato. “I mercati hanno riprezzato correttamente il fatto che tra le proposte del nuovo governo le voci principali abbiano una dimensione che può raggiungere il 6, il 7 % del PIL e andrebbero finanziate in deficit”.

FIDELITY INTERNATIONAL

Secondo Donatella Principe Director, Market and Distribution Strategy di Fidelity International, se i timori dei mercati non vanno banalizzati, non è neanche il caso di avere un atteggiamento catastrofista: “La crisi italiana e di altri paesi periferici porterà ancora volatilità sui mercati. Ma ci sono alcuni elementi positivi che riguardano il nostro paese, come per esempio il rifinanziamento del debito effettuato grazie ai bassi tassi di interesse dovuti al Quantitative Easing della BCE”.

ZEST AM

Edoardo Ugolini Portfolio Manager di Zest Asset Management prevede che la volatilità durerà ancora per molto: “Quanto riuscirà a realizzare il governo di quanto promesso? Credo che sarà diluito nel tempo e nella misura. Per far ripartire l’economia italiana servono investimenti importanti in vari settori a partire dalle infrastrutture”.

I RISPARMI DEGLI ITALIANI SONO AL SICURO?

Per Axa Investment Managers e per BlackRock la gestione attiva in questo momento è vincente rispetto a quella passiva alla quale si guarda con più prudenza, mentre per Euromobiliare Asset Management SGR ed Invesco non c’è dubbio che soltanto la regola della diversificazione, strutturata sulla base del proprio profilo di rischio, dell’orizzonte temporale e degli obiettivi d’investimento, può evitare grossi impatti sui portafogli. Per Invesco, in particolare, è opportuno guardare oltre i confini nazionali per diversificare al meglio il proprio portafoglio di investimento. Donatella Principe di Fidelity, pur sottolineando che il 2018 sarà un anno di volatilità, suggerisce tra le soluzioni un portafoglio obbligazionario globale a breve durata per un investitore con un profilo di rischio basso.

Financialounge - Telegram

Read more: