Columbia Threadneedle Investments

Occorre sempre valutare l'ipotesi di una bolla nel credito societario high yield

Sulle asset class più rischiose, come l’high yield e l’azionario, devono essere mantenuti attentamente sotto osservazione tutti i rischi per cogliere le vere occasioni.

24 Gennaio 2017 11:27
financialounge -  Columbia Threadneedle Investments High Yield Mark Burgess mercati obbligazionari volatilità
financialounge -  Columbia Threadneedle Investments High Yield Mark Burgess mercati obbligazionari volatilità

“Per quanto riguarda le scelte di portafoglio, abbiamo valutato l'ipotesi di una bolla nel credito societario high yield che non appare affatto sottovalutato, con i rendimenti ai minimi record e gli spread (differenziale di rendimento rispetto ai titoli di stato) in contrazione, tipici dei livelli che si riscontrano nel tardo ciclo economico” specifica Mark Burgess, Chief Investment Officer EMEA e Responsabile azionario globale di Columbia Threadneedle Investments, secondo il quale, tuttavia, la copertura degli interessi è ragionevole, mentre i default sono diminuiti (almeno temporaneamente) sulla scia della ripresa dei prezzi del petrolio che ha rinvigorito il settore energetico.

Ecco perché il manager, almeno per il momento, preferisce mantenere un leggero sovrappeso sull’high yield sebbene continui a tenere attentamente sotto osservazione i rischi per il posizionamento attuale, a partire dalla possibilità che negli Stati Uniti la crescita cominci ad accelerare più di quanto abbia previsto. D’altra parte i 2016 si è rivelato un anno difficile con molti investitori che hanno contabilizzato perdite.

“I saldi liquidi in ambito azionario sono ancora elevati, ma manteniamo una certa cautela (che talvolta diventa difficoltà ad assumere posizioni esposte eccessivamente in Borsa) riguardo all’esposizione verso gli asset rischiosi, una strategia che ha dato buoni risultati, in particolare nei portafogli di asset al location” puntualizza Mark Burgess che prevede una volatilità persistente per tutto il 2017: un contesto che, in virtù del fatto di essere un gestore attivo, consente di ricercare le diverse opportunità presenti sul mercato al fine di incrementare le posizioni a più alta convinzione.

** Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge. Una parte di contenuti e dati gentilmente concessi da Columbia Threadneedle Investments

Trending