AOL

Time Warner e l’ennesimo matrimonio annunciato

27 Maggio 2015 09:10
financialounge -  AOL Charter Comcast Time Warner Cable
financialounge -  AOL Charter Comcast Time Warner Cable
La storia di Time Warner è un po’ come quella delle stelle di Hollywood di un tempo alla Liz Taylor e Richard Burton. I matrimoni che si susseguono ai divorzi e a nuovi matrimoni, lasciando una scia di figli e nipoti non sempre legittimi che vanno a comporre una sterminata famiglia allargata.
Il matrimonio (ovviamente fallito dopo pochi anni) più famoso di Time Warner è stato sicuramente quello con America On Line all’apice della bolla di Internet, la fusione il cui record di valore, 164 miliardi di dollari, non è ancora stato battuto.
In queste ore si sta celebrando l’ennesimo matrimonio di casa Warner. O almeno ci si prova. La Charter Communications di John Malone ha annunciato di aver raggiunto un accordo per comprare Time Warner Cable per 56 miliardi di dollari. Dal matrimonio uscirebbe un gruppo in grado di competere alla pari con il leader americano del cavo, Comcast Corp, e che controllerebbe qualcosa come il 20 per cento del mercato americano della banda larga.
Il mese scorso era stata proprio Comcast ad annunciare l’acquisto di Time Warner per 45 miliardi di dollari, per ritirarsi però qualche giorno dopo. Come tutte le star, non è facile portare all’altare qualcuno della famiglia Time Warner.
Trending