Global Fixed Income Opportunities Fund

Global Fixed Income Opportunities Fund - 30 aprile 2014

20 Maggio 2014 - 12:00
financialounge - news
financialounge - news
Prospettive di mercato
Gli asset maggiormente richiosi hanno continuato a generare risultati interessanti nonostante la crisi in Ucraina/Crimea. Confermiamo l’orientamento positivo sui mercati creditizi, supportati da un favorevole quadro macroeconomico e tecnico. Tuttavia, alla luce del persistente restringimento degli spread, i rendimenti potenziali si stanno sempre più adeguando ai rischi di ribasso, e stiamo dunque gestendo attentamente le posizioni negli attivi di rischio per assicurarci che restino adeguate al profilo di rischio/rendimento offerto dal mercato.


Principali variazioni alla strategia a gennaio
1. L’esposizione complessiva alle obbligazioni societarie è stata leggermente ridotta di 0,1 anni a 3,03 anni. È stata aumentata l’allocazione nel segmento investment grade e diminuita quella nelle emissioni high yield. Le posizioni nei titoli di Stato più interessanti dei paesi periferici sono state rafforzate, mentre sono state ridimensionate quelle nei titoli ipotecari e nel debito estero emergente.

2. La posizione complessiva di sottopeso della duration è rimasta sostanzialmente invariata a -1,59 anni.

3. Le principali modifiche sul fronte valutario sono state l’incremento delle posizioni corte sull’EUR e sul SEK, un posizionamento più lungo sul GBP e meno corto sul CAD, l’assunzione di un orientamento neutrale sul KRW e la costituzione di nuove posizioni lunghe sul NOK e sul BRL. L’esposizione complessiva all’USD è stata leggermente ridotta, dal 66,5% al 66%.


Consulta la gallery per maggiori informazioni legate al comparto.
Consulta la scheda nella sezione fondi per accedere ai documenti associati al Global Fixed Income Opportunities Fund.




ARTICOLO AD USO ESCLUSIVO DEGLI INVESTITORI PROFESSIONISTI E QUALIFICATI.

Tutti
gli investimenti comportano dei rischi, tra cui la possibile perdita
del capitale. Le opinioni espresse sono quelle dell’autore/autori alla
data di pubblicazione del documento e possono variare in qualsiasi
momento a causa di cambiamenti del mercato o delle condizioni
economiche.
Tutte le informazioni concernenti, i rendimenti attesi e
le prospettive di mercato si basano sui risultati della ricerca, delle
analisi e delle opinioni dell’autore/autori. Pertanto, talune
conclusioni sono anche di natura speculativa e potrebbero quindi non
realizzarsi.
I rendimenti passati non sono indicativi dei risultati
futuri. Tutti gli investimenti comportano rischi, tra cui la possibile
perdita del capitale.
Trending