Europa

Più fondi in valuta e meno azionari Uk

13 Maggio 2013 - 7:00
financialounge - news
financialounge - news
A marzo in Europa sono stati raccolti 30,4 miliardi di euro dai fondi comuni d’investimento. La crescita mensile degli asset, per effetto anche del buon andamento dei mercati, dell’intera industria dell’asset management del Vecchio Continente si è attestata a quota 116,9 miliardi portando il totale in gestione a 5.130,8 miliardi di euro.

I settori più gettonati nel mese, in termini di adesioni, sono stati, nell’ordine, quello dei fondi di asset allocation (5,2 miliardi di raccolta netta positiva), quello dei bond globali in valuta (4,5 miliardi), quello dei bond emerging market in local currency (2,7 miliardi), quello dei bond flessibili (2,6 miliardi) e quello degli high yield bond USA (2,2 miliardi).

Sul versante opposto, forti vendite sui bond dell’area euro (-1,8 miliardi), sugli azionari specializzati sui listini di Eurolandia (-1,7 miliardi), sui fonfi di fondi dinamici (-1,5 miliardi), sui fondi basati sulle strategie lifecycle (-1,4 miliardi) e sui fondi azionari Uk (-1,2 miliardi).
Trending