cina

A Hong Kong l’avviamento più caro

21 Marzo 2013 - 8:00
financialounge - news
financialounge - news
Hong Kong, Londra e New York. È questo il podio delle metropoli internazionali nelle quali risulta più caro insediare un nuovo business.

A stilare la classifica delle 10 città più onerose al mondo in tema di avviamento dell’attività operativa in base ai prezzi della location immobiliare è stata una società indipendente specializzata che ha calcolato che il via al business a Hong Kong prevede un conto annuo in real estate pari a 1.2,4 milioni di euro, seguito da quello di Londra (1,1 milioni), da quello di New York (1,09 milioni) e dal conto di Parigi (1 milione).

Sotto il milione di euro all’anno, invece, le spese immobiliari per avviare una nuova attività a Tokyo (903 mila euro), a Singapore (780 mila), a Sidney (700 mila), a Mosca (680 mila), a Shanghai (430 mila) e a Mumbai (370 mila). Da segnalare, infine, che nell’ultimo anno, le variazioni dei canoni per ufficio è stata positiva a New York (+9%) e a Londra (+6,5%) e negativa a Hong Kong (-3,7%).
Trending