Elezioni regionali, Borsa in positivo e spread stabile nell’ultima seduta pre-voto

di Chiara Merico

Piazza Affari apre in rialzo e consolida l’andamento positivo nel corso della mattinata. Stabile il differenziale di rendimento con i Bund tedeschi

I mercati guardano con tranquillità all’appuntamento elettorale di domenica, quando si voterà per le elezioni regionali in Emilia Romagna e Calabria. La Borsa di Milano ha infatti aperto in netto rialzo e lo spread è rimasto stabile.

SPREAD INVARIATO

In avvio di contrattazioni il differenziale di rendimento tra Btp e Bund segnava infatti 156 punti, come ieri sera, con il rendimento del titolo decennale italiano in calo all’1,26%.

Btp, fiammata di acquisti da parte degli operatori prima delle elezioni regionali

Btp, fiammata di acquisti da parte degli operatori prima delle elezioni regionali

APERTURA POSITIVA

In Borsa Milano ha aperto la giornata in rialzo dello 0,61%, per poi consolidare l’andamento positivo nel corso della seduta. In generale le piazze europee hanno aperto le contrattazioni con il segno più, sulla scia del timido rimbalzo registrato dalle piazze asiatiche.

TITOLI IN RIALZO

Tra i titoli con le performance migliori a piazza Affari si segnalano Cnh (+2,68%), per effetto del rialzo oltre le stime della fiducia Markit in Francia e Germania. Bene anche Atlantia (+2,1%), sull’ipotesi di uno scorporo di Autostrade per l’Italia (Aspi) per favorire la trattativa con il governo sulle concessioni autostradali.

g-stockstudio / iStock / Getty Images Plus


Financialounge.com
24 Gennaio 2020
Partner
Top