Energia

Governo vara piano anti sprechi: riscaldamenti accesi per 15 giorni in meno e a 19 gradi

Il Ministero per la Transizione energetica ha pubblicato il regolamento per limitare i consumi di gas in vista dei prossimi mesi: tra le misure l'abbassamento delle temperature degli edifici

di Redazione 6 Settembre 2022 15:53
financialounge -  Gas governo
financialounge -  Gas governo

Il ministero per la Transizione ecologica ha pubblicato il regolamento per limitare i consumi energetici e "prepararsi a eventuali interruzioni delle forniture di gas dalla Russia". Tante le misure contenute nel regolamento, a partire dalle temperature fissate per gli edifici.

TEMPERATURE ABBASSATE


Il Ministero impone la riduzione di un grado nel riscaldamento degli edifici, da 17 con più o meno due gradi di tolleranza per gli edifici adibiti a attività industriali o artigianali. La temperatura per gli altri edifici, invece, è di 19 gradi, con una tolleranza di due gradi in più o in meno. Inoltre, il periodo di accensione dei riscaldamenti è stato ridotto di 15 giorni. La data di accensione è stata posticipata di 8 giorni e quella di spegnimento anticipata di 7 e di un'ora su base giornaliera.

IL RISPARMIO DI GAS


Il governo, nel frattempo, sta lavorando per mantenere le riserve disponibili e attivare nuovi canali di importazione di gas, compreso il gas naturale liquefatto. Secondo le stime del Ministero, le misure di contenimento portano a un potenziale di circa 5,3 miliardi di metri cubi di gas risparmiati. Un dato che arriva dal contenimento dei consumi di gas e di energia elettrica.

COMPORTAMENTI VIRTUOSI


Inoltre, il regolamento fa riferimento ai comportamenti virtuosi da parte dei cittadini per limitare i consumi che "incidano anche sul costo della bolletta". Tra questi, per esempio, la riduzione della temperatura e della durata delle docce o l'abbassamento del fuoco dopo l'ebollizione dell'acqua o ancora l'uso di lavastoviglie e lavatrice a pieno carico.
Read more:
Trending