Settore difesa

Leonardo vola a Piazza Affari dopo l'accordo per la fusione di Drs con gli israeliani di Rada

Importante intesa strategica per Leonardo: la controllata americana Leonardo Drs ha chiuso un accordo per la fusione con Rada Electronics, azienda israeliana leader nella produzione di radar tattici. Prevista la doppia quotazione

di Antonio Cardarelli 21 Giugno 2022 10:36
financialounge -  alessandro profumo armi Leonardo Rada electronics
financialounge -  alessandro profumo armi Leonardo Rada electronics

Leonardo ha portato a termine un importante accordo strategico con la fusione tra Leonardo Drs e Rada Electronics. L'amministratore delegato Alessandro Profumo ha definito l'intesa come "una importante mossa strategica in un segmento in rapida crescita del mercato della difesa di oggi e di domani, rappresentato dalla Force Protection".

ACCORDO VINCOLANTE E QUOTAZIONE


In virtù dell'accordo Leonardo Drs, controllata statunitense di Leonardo, ha firmato un accordo vincolante per la fusione di Rada (azienda israeliana leader nei radar tattici) in Leonardo Drs. Quest'ultima, inoltre, verrà quotata sia al Nasdaq di New York che sul Tase di Tel Aviv. Il titolo di Leonardo, che possiede l'80,5% di Leonardo Drs, ha reagito con un rialzo di poco inferiore al 7% a Piazza Affari.

CONSEGUENZE PER GLI AZIONISTI


Per effetto della fusione - si legge nella nota della società - Leonardo Drs acquisirà il 100% del capitale sociale di Rada in cambio dell'assegnazione a favore degli attuali azionisti di Rada del 19,5% circa nella Leonardo Drs.

PROFUMO: PROMESSE MANTENUTE


"Come promesso - ha commentato l'ad Profumo - abbiamo focalizzato il portafoglio di Leonardo Drs e ora stiamo rafforzando Drs con Rada nei core business strategici, con ulteriore potenziale di crescita, espansione dei margini e opportunità nel Gruppo Leonardo. Abbiamo concordato un'operazione di fusione all-stock cogliendo anche l'opportunità di quotare Drs nell'attuale contesto di volatilità dei mercati, realizzando così quanto prospettato lo scorso anno".

MERCATO IN RAPIDA CRESCITA


"Si prevede che la combinazione dei radar tattici di Rada e dei punti di forza di Leonardo Drs come principale fornitore di difesa mid-tier render la società combinata un leader nel mercato in rapida crescita della Force Protection, aumenterà il nostro potenziale mercato, amplierà le opportunità internazionali e, infine, genererà valore per gli azionisti", ha affermato William J. Lynn III, ceo di Leonardo Drs.
Trending