Riunione d'emergenza

La Bce lancia lo scudo anti-spread

Il Consiglio direttivo della Bce annuncia flessibilità nel reinvestimento dei titoli a scadenza del Pepp e dà mandato per la creazione di uno scudo anti spread. Il differenziale Btp-Bund in calo a 221 punti

di Antonio Cardarelli 15 Giugno 2022 14:50
financialounge -  BCE spread
financialounge -  BCE spread

Non si conoscono ancora i dettagli, ma la Banca centrale europea ha avviato il progetto per contrastare la frammentazione nei Paesi dell'Eurozona: in altre parole, è in arrivo l'atteso (soprattutto i Italia) scudo anti spread.

FLESSIBILITÀ SUL PEPP


Il Consiglio direttivo della Bce ha diffuso una nota al termine della riunione di questa mattina. Francoforte annuncia flessibilità nel reinvestimento dei rimborsi in scadenza nel portafoglio Pepp, "al fine di preservare il funzionamento del meccanismo di trasmissione della politica monetaria, condizione preliminare affinché la Bce sia in grado di realizzare i suoi mandato di stabilità dei prezzi".

AL VIA LO SCUDO ANTI-SPREAD


Ma la decisione più importante arriva sul fronte dello scudo anti-spread, dopo i pesanti rialzi dei rendimenti dei giorni scorsi. "Il Consiglio direttivo - si legge nella nota - ha deciso di conferire mandato ai pertinenti Comitati dell'Eurosistema insieme ai servizi della Bce per accelerare il completamento della progettazione di un nuovo strumento anti-frammentazione all'esame del Consiglio direttivo".

PIAZZA AFFARI POSITIVA


Già questa mattina Piazza Affari aveva reagito positivamente alla notizia di una riunione d'emergenza del Consiglio direttivo, e nel pomeriggio, dopo la pubblicazione della nota, è rimasta ben intonata con le banche in evidenza. "La pandemia ha lasciato vulnerabilità durature nell'economia dell'area dell'euro che stanno effettivamente contribuendo alla trasmissione non uniforme della normalizzazione della nostra politica monetaria tra le giurisdizioni", si legge ancora nella nota della Bce.

SPREAD IN CALO


Sulla base di queste valutazioni, il Consiglio direttivo ha pertanto deciso che applicherà flessibilità nel reinvestimento dei rimborsi in scadenza nel portafoglio Pepp e al contempo ha dato mandato ai pertinenti Comitati dell'Eurosistema insieme ai servizi della Bce di accelerare il completamento della progettazione di un nuovo strumento anti-frammentazione all'esame dello stesso Consiglio direttivo. Lo spread tra Btp e Bund, nella giornata di oggi, è in calo del 9% a 221 punti base.
Read more:
Trending