Criptovalute

Debutto positivo per l'ETF sui Bitcoin (+3%)

ProShares Bitcoin Strategy ETF ha esordito oggi a Wall Street con un rialzo che segue l'apprezzamento del Bitcoin

di Redazione 19 Ottobre 2021 - 14:08
financialounge - news
financialounge - news

Parte con un rialzo del 3% il primo ETF basato sui futures del Bitcoin. Il debutto, come annunciato, è avvenuto nella seduta di oggi a Wall Street, dove il ProShares Bitcoin Strategy ETF (ticker BITO), è partito subito al rialzo.

L'ITER


La richiesta di registrazione dell'ETF è stata accolta venerdì scorso dalla SEC, l'autorità Usa che vigila sulla Borsa. Sempre venerdì, la SEC ha accettato la richiesta di quotazione sul Nasdaq delle azioni del Bitcoin Strategy ETF di Valkyrie. Secondo Michael Sapir, Ceo di ProShares, il lancio dell'ETF rappresenta un traguardo importante per gli ETF crypto dopo anni di sforzi per raggiungere l quotazione: “BITO proseguirà l’opera degli ETF che offrono agli investitori accesso pratico e liquido a una classe di asset. Il 1993 è ricordato per il primo ETF azionario, il 2002 per il primo ETF obbligazionario, e il 2004 per il primo ETF sull’oro. Il 2021 sarà ricordato per il primo ETF legato alle criptovalute", ha commentato.

LA POSIZIONE DELLA SEC


Il gruppo ProShares, attivo dal 2006, offre circa 130 strumenti di questo tipo che coprono diversi segmenti di mercato. Pur accettando la quotazione del primo ETF Usa sul Bitcoin, la SEC venerdì scorso ha ricordato, via Twitter: "Prima di investire in un fondo che detiene contratti futures di bitcoin assicuratevi di pesare attentamente i potenziali rischi e benefici". Nella giornata di oggi il Bitcoin è in rialzo dell'1,2% a quota 62.600 dollari.
Trending