Investimenti e innovazione: dall’unione dei dati tradizionali e alternativi nasce Iperlink+

Tecnologia e finanza
di Redazione 13 Settembre 2021 - 15:36

Il servizio di nuova generazione rivolto agli investitori professionali è stato ideato da Consensus e Finscience. Presto una tavola rotonda di presentazione

Unire i dati tradizionali e quelli alternativi per offrire un servizio sempre più completo ai professionisti dell’investimento. Grazie all’accordo tra Consensus e Finscience nasce Iperlink+, che integra in Iperlink i dati reperiti tramite l’applicazione dell’intelligenza artificiale nel settore finanza.

CONSENSUS SRL

Operativa dal 2000 nel settore Financial Service Industry (Fsi), Consensus srl è una software house specializzata nella realizzazione di soluzioni per clientela istituzionale che coprono front-middle e back office. Iperlink, uno dei prodotti più innovativi sviluppati da Consensus, è un ambiente client server ideato per rendere omogenei, elaborare e visualizzazione i dati tradizionali di proprietà del cliente come Bloomberg, Morningstar, Factset, Infront, Actionnews e, ultimamente, anche le notizie di Financialounge.com.

FINSCIENCE

Finscience, società del gruppo Datrix, operante dal 2017 nel settore dell’investment intelligence tramite intelligenza artificiale è specializzata nel settore finance offrendo dati alternativi per investment manager, portfolio manager, asset manager e private bankers. Dall’accordo tra Consensus e Finscience nasce Iperlink+, uno strumento di investimento di nuova generazione.

DATASET COMPOSITI

La combinazione dei dati tradizionali e di quelli alternativi permette di visualizzare, su una stessa lista, dataset compositi per un singolo titolo come:

• Prezzi di mercato, credit rating delle agenzie tradizionali, consenso degli analisti e target price istituzionali, sentiment del crowd sul titolo, popolarità e trend attesi del titolo e di settore;
• I principali peer nel trend ed il posizionamento del titolo rispetto ai peer;
• I rating ESG tradizionali, aggiornati tipicamente con cadenza annuale, e quelli alternativi sui 17 obiettivi di sostenibilità rivisti settimanalmente con dati alternativi, anticipando il valore futuro di quelli tradizionali;
• Alert e news, sia derivanti dalle principali testate internazionali sia provenienti dai dati alternativi, con alert di scostamento tra i due mondi oltre ai titoli caldi individuati dai trend dei dati alternativi;
• Grafici che riportano la serie storica dei prezzi, i target price degli analisti tradizionali e le indicazioni dei dati alternativi per comprendere le diverse affidabilità previsionali.

TAVOLA ROTONDA CON GLI INVESTMENT MANAGER

Consensus e Finscience proporranno a breve ai principali investment manager una tavola rotonda che, raccogliendo le esigenze comuni, indirizzi al meglio lo sviluppo di Iperlink+ in ottica dinamica grazie ad un prototipo funzionante che i partecipanti potranno utilizzare quotidianamente.

Per prendere parte all’evento e avere ulteriori informazioni su Iperlink+ è possibile inviare una mail a info@consensus.srl

Financialounge - Telegram