La guida

Salone del Risparmio, in programma smart working ed educazione finanziaria

L’undicesima edizione si svolgerà dal 15 al 17 settembre 2021 al MiCo di Milano e online. All’evento attesi oltre 10mila visitatori

di Redazione 26 Agosto 2021 15:06
financialounge -  Assogestioni investimenti risparmio gestito salone del risparmio
financialounge -  Assogestioni investimenti risparmio gestito salone del risparmio

Dal 15 al 17 settembre 2021 è in programma l’undicesima edizione del Salone del Risparmio, organizzato da Assogestioni, al MiCo di Milano (via Gattamelata, 5 - Gate 16) e online. Tra i temi della kermesse, la sostenibilità, l’educazione finanziaria e l’innovazione.

L’EVENTO


La mission è valorizzare e accrescere il ruolo sistemico dell’industria del risparmio gestito, promuovendo il dialogo tra gli stakeholer del mondo economico-finanziario, favorendo la realizzazione di servizi e prodotti su misura per famiglie e imprese. Sono oltre 10.000 i visitatori attesi in 3 giorni. Al Salone sarà possibile incontrare più di 170 marchi e partecipare a oltre 100 conferenze, seguire più di 60 ore di formazione professionale e ascoltare oltre 300 relatori nazionali e internazionali. Nella terza giornata, risparmiatori, famiglie e studenti potranno incontrare i professionisti, conoscere gli strumenti di risparmio e sviluppare una cultura per investire con crescente consapevolezza.

LA CONFERENZA DI APERTURA: 15 SETTEMBRE, ORE 9.45


Innovazione e sostenibilità stanno cambiando il mondo finanziario e non solo. Nella conferenza di apertura del Salone del Risparmio 2021 - in agenda il 15 settembre alle ore 9.45, nella Sala Silver - Tommaso Corcos, presidente di Assogestioni, e Alessandro Rivera, direttore generale del Tesoro, discuteranno del contesto economico e finanziario in cui si muove oggi l’industria dell’asset management. A seguire, il keynote speech di Frédéric Laloux, business thinker e saggista, autore del libro “Reinventing Organizations”, guarderà al mondo delle aziende nell’ottica di un cambiamento epocale da operare grazie a modelli organizzativi che mettono l’uomo al centro attraverso un sistema di relazioni paritarie, senza necessità di gerarchie.

E QUELLA DI CHIUSURA: 17 SETTEMBRE, ORE 14.30


Quale il ruolo del risparmio e come costruire il domani del mondo finanziario? Nella conferenza di chiusura , che prevede anche l'intervento istituzionale di Roberto Cingolani, ministro della Transizione ecologica, nella Sala Silver si guarderà al futuro dell’industria, ma non solo. Il keynote speech di Stefano Mancuso, botanico, accademico e saggista italiano, prenderà le mosse dalla “più grande sfida che l’umanità abbia mai affrontato”, quella del cambiamento climatico, per indicare una “necessaria visione laterale” sull’uomo e sul suo ruolo nel Pianeta. Costruire un futuro sostenibile, non solo in senso ambientale, è possibile secondo l’autore solo assumendo nuove prospettive, tra cui quella fornita dai modelli organizzativi del mondo vegetale, da cui derivano enormi possibilità.

GLI SPEAKER


Tra l’apertura e la chiusura del Salone del Risparmio, è previsto un ricco susseguirsi di interventi di rilievo, con la partecipazione di oltre 300 relatori tra cui due ministri - oltre a Roberto Cingolani, attesa anche Elena Bonetti, ministra per le Pari opportunità e la Famiglia. Sarà inoltre possibile ascoltare le voci della presidente della Commissione Problemi economici e monetari del Parlamento europeo Irene Tinagli, del presidente CNEL Tiziano Treu, dell’Executive Director dell’ESMA Natasha Cazenave, dei Commissari Consob Paolo Ciocca e Carmine Di Noia, del Direttore Generale della COVIP Lucia Anselmi.

VOCI AUTOREVOLI


Tra le altri autorevoli voci presenti, quelle di personaggi come il Premio Nobel Joseph Stiglitz, l’economista Carlo Cottarelli, il paleontologo naturalista, divulgatore scientifico e scrittore Alberto Angela, Frédéric Laloux, uno dei massimi esperti mondiali di organizzazione aziendale e autore del best seller “Reinventing Organizations”, il neurobiologo vegetale Stefano Mancuso, Giorgio De Rita, Segretario Generale Censis, e Carlo Ratti, Professore del MIT di Boston e Socio Fondatore dello studio Carlo Ratti Associati.

CAPITALE UMANO E SMART WORKING


Quest’anno arriva alla quinta edizione ICU - Il tuo Capitale Umano, il programma promosso da Assogestioni che si propone di avvicinare i giovani con competenze di tipo gestionale, economico, giuridico e quantitativo a una carriera nel risparmio gestito e che mette a disposizione tirocini formativi. Senza lasciare il tema lavoro, il Salone quest’anno dedicherà attenzione allo smart working e alle misure che potranno contribuire a ridurre le diseguaglianze di genere. Assogestioni ha affidato al Politecnico di MIlano una ricerca per approfondire la diffusione attuale dello smart working nelle Sgr. Gli esiti saranno illustrati da Mariano Corso, docente di Leadership & Innovation del Politecnico di Milano, giovedì 16 settembre 2021 (ore 16.45, sala Red 2) nella conferenza intitolata “Smart working, da necessità a scelta di inclusione”, in cui sarà protagonista anche la ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti.

LA GIORNATA DELL’EDUCAZIONE FINANZIARIA


Il 17 settembre, giornata aperta anche al pubblico, il Salone del Risparmio dedica spazio all’educazione finanziaria e alle necessità di pianificazione finanziaria degli investitori privati. Sono in programma 30 conferenze, aperte a risparmiatori, famiglie e studenti, che potranno così ampliare la cultura finanziaria per compiere scelte di investimento sempre più consapevoli.
Trending