Vendita record

Bottiglia di vino francese pregiato venduta per oltre 900mila euro

L'acquirente anonimo manda il suo aereo a ritirare la preziosa bottiglia che faceva parte di uno dei lotti messi all’asta dall’Enoteca Pinchiorri

di Redazione 1 Giugno 2021 - 7:29
Sicuramente una bottiglia per le occasioni speciali. Quella di Domaine de la Romanée-Conti da sei litri del 1945 è stata venduta a un collezionista per un milione di franchi, più di 900mia euro. A scriverlo è il Corriere del Ticino, raccontando che un anonimo compratore a Lugano ha di fatto stabilito un nuovo record, assicurandosi la pregiata bottiglia del vino francese che faceva parte di uno dei lotti messi all’asta dall’Enoteca Pinchiorri.

NUOVO RECORD

L’acquisto ha fissato il nuovo record del settore. Fabio Cattaneo, ad dell’azienda alla quale è stata affidata la trattativa, sottolinea come la cifra raggiunta metta in evidenza l’evoluzione di un mercato in notevole espansione, pure restando riservato ad una nicchia facoltosa di clienti, prevalentemente miliardari o milionari.

PROPRIETARIO ANONIMO

Il nuovo facoltoso proprietario preferisce restare anonimo ma, secondo quanto trapelato, non si tratterebbe di un cittadino di nazionalità svizzera. L’operazione, fanno sapere gli organizzatori della vendita, si è svolta “in modo molto discreto”. La bottiglia faceva parte di un lotto appartenuto alla collezione Pinchiorri di Firenze.

RITIRO IN AEREO

Per ritirare la preziosa bottiglia, il nuovo proprietario ha mandato il suo aereo personale che è atterrato a Zurigo. Insomma una vendita da guinness perché la bottiglia di vino di Domaine de la Romanée-Conti è stata la più cara in assoluto.
Trending