Focus: consulenza finanziaria

Nell'ultimo evento di ConsulenTia 2021 l'energia incontra l'innovazione

Si è concluso il 25 maggio il ciclo di appuntamenti online organizzati da Anasf e dedicati ai professionisti della consulenza finanziaria. Ospiti Maurizio Primanni, Andrea Puricelli e Mario Nava. 2500 gli ospiti totali degli incontri

di Gaia Terzulli 27 Maggio 2021 11:26
financialounge -  ANASF commissione europea consulente finanziario ConsulenTia 2021 Digitale innovazione Luigi Conte Mario Nava sostenibilità
financialounge -  ANASF commissione europea consulente finanziario ConsulenTia 2021 Digitale innovazione Luigi Conte Mario Nava sostenibilità

Con il terzo appuntamento di ConsulenTia 2021, il 25 maggio, si è concluso il ciclo di eventi digitali organizzati da Anasf e ospitati negli studi di Class CNBC. L’ultima sessione ha registrato 900 iscritti e sono oltre 2500 gli utenti che hanno partecipato a tutti gli incontri.

ENERGIA E INNOVAZIONE AL CENTRO DELL'ULTIMO INCONTRO


“Come l’energia incontra l’innovazione” era il titolo del seminario virtuale del 25 maggio, al quale sono intervenuti il presidente di Anasf, Luigi Conte, e vari esperti del mondo finanziario, tra cui Maurizio Primanni, presidente e fondatore di Excellence Consulting, Andrea Puricelli, managing director di Modis Italia, e Niko Sarris, project manager di PowerGrass. A moderare l’incontro è stata la caporedattrice di Class CNBC, Jole Saggese. “Il tema scelto per la tappa conclusiva rappresenta un elemento di contatto e di aggregazione rispetto agli argomenti trattati nelle prime due edizioni, dedicate alla sostenibilità e ai giovani”, ha spiegato Luigi Conte in apertura dell’evento. “L’innovazione è una caratteristica imprescindibile per l’evoluzione del Paese, rimasto fermo da troppi anni in assenza di riforme e di obiettivi per un futuro migliore”.

L'INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLE PAROLE DI PRIMANNI


E proprio di innovazione tecnologica ha parlato Maurizio Primanni, evidenziando come nell’ultimo anno e mezzo gran parte dei settori industriali abbiano sperimentato un’accelerazione digitale. “Durante la crisi”, ha detto il presidente di Excellence Consulting, “i consulenti finanziari hanno avuto una grande capacità di resilienza. Sono sempre di più gli elementi di evoluzione di cui si fanno portatori”.

DIGITALE, SOSTENIBILITÀ E... UMANITÀ: ANDREA PURICELLI


Al suo intervento ha dato enfasi quello di Andrea Puricelli, che ha sottolineato il ruolo cruciale svolto dal digitale e dalla sostenibilità per le aziende che vogliono rimanere competitive. Ciononostante, ha aggiunto, “il fattore umano rimane fondamentale per guidare un’innovazione di successo, sviluppando non solo competenze digitali ma anche una nuova cultura”.

DALLA TEORIA ALLA PRATICA: L'ERBA IBRIDA DI NIKO SARRIS


Una testimonianza di come l’innovazione orienti ormai inevitabilmente le policies aziendali è stata offerta da Niko Sarris, il cui brevetto dell’erba ibrida è nato dalla necessità di superare i limiti e le criticità del terreno dei campi da gioco. “Ci siamo resi conto”, ha spiegato l’esperto, “della necessità di proporre un prodotto naturale, sicuro e fruibile per i giocatori, considerando soprattutto l’impatto ambientale del ciclo di vita del prodotto”.

IL CONTRIBUTO DELLE ISTITUZIONI: MARIO NAVA


Al convegno è stata decisiva la partecipazione del mondo istituzionale, rappresentato da Mario Nava, funzionario della Commissione europea. Col suo intervento l’economista ha sottolineato come “l’Europa abbia risposto positivamente a questo momento particolare, che ci ha insegnato a utilizzare tutti gli strumenti necessari per ricostruirci e rinascere. Grazie al Next Generation Eu e al piano vaccinale sono molte le aspettative dei cittadini dell’Unione e questo rappresenta un grande risultato dell’Europa”. Infine, riflettendo sul ruolo di Bruxelles, Nava ha concluso che, “come il consulente finanziario assiste le famiglie nella realizzazione dei loro progetti, la Commissione europea svolge un lavoro di consulenza alle amministrazioni pubbliche e ai governi sulle riforme da implementare”.

CONTINUARE A LAVORARE PER RAFFORZARE I CONSULENTI FINANZIARI


Un ruolo, quello dei consulenti finanziari, che bisognerà continuare a potenziare attraverso stimoli e direzioni di sviluppo innovativi. È stato questo il senso dell’intervento conclusivo del presidente di Anasf, Luigi Conte, che ha ricordato come gli esperti del suo settoregarantiscano un futuro anche alle attività socio-economiche del Paese. Auspico che la transizione sia duratura e che il futuro sia finanziato con azioni responsabili, professionali e concrete e non solo con azioni economiche”, ha aggiunto. “Per farlo bisogna tenere al centro le competenze di qualità, gli obiettivi comuni e il lavoro di squadra. L’Associazione risponde all’appello, scende in campo e indossa la maglia numero 10”.
Trending