Wall Street apre a due velocità dopo i deludenti dati sull’occupazione di aprile

La Borsa americana
di Matia Venini 7 Maggio 2021 - 16:33

Il numero di posti di lavoro è aumentato ben sotto le aspettative degli analisti. Occhi puntati sul titolo Peloton, mentre Fed e Sec mettono in guardia da realtà come GameStop e Archegos

Apertura contrastata per Wall Street dopo la delusione per i dati sull’occupazione, al di sotto delle aspettative. Il Dow Jones ha iniziato gli scambi perdendo lo 0,1%, mentre l’S&P 500 e il Nasdaq hanno registrato entrambi un rialzo dello 0,5%. I Treasury con scadenza a dieci anni continuano la discesa e offrono ora un rendimento dell’1,54%. Il petrolio Wti cede lo 0,9% a 64,13 dollari al barile.

SALE LA DISOCCUPAZIONE NEGLI USA

I listini pagano il deludente rapporto sull’occupazione statunitense di aprile. L’aumento è stato di 266mila unità, ben al di sotto delle aspettative degli analisti, che si aggiravano su una cifra tra un milione e due milioni di nuovi posti di lavoro. La disoccupazione è aumentata dal 6% al 6,1%, mentre le stime davano il dato in calo al 5,8%.

IL TITOLO DA SEGUIRE

Gli occhi degli investitori sono puntati sul titolo di Peloton, l’azienda statunitense di attrezzature sportive di alta gamma, che guadagna il 5%. La società ha dovuto richiamare tutti i suoi 126mila tapis roulant distribuiti sul mercato per problemi di sicurezza, dopo decine di incidenti avvenuti nelle case dei clienti. Ciò costerà all’azienda 165 milioni di dollari nell’attuale trimestre.

L’AVVERTIMENTO DI FED E SEC

Intanto la Federal Reserve e la Sec hanno manifestato la loro preoccupazione per casi come quelli di GameStop e Archegos, indicando tra i problemi principali la ricerca del rischio, dettata dall’alta volatilità dei titoli, e denunciando gli scarsi strumenti a disposizione degli investitori per monitorare le scommesse speculative degli hedge fund.

Financialounge - Telegram