Ovs farà vaccinare i suoi dipendenti e i cittadini

Imprese in campo
di Gaia Terzulli 23 Marzo 2021 - 13:32

Medico e ambulatorio aziendale di Mestre saranno a disposizione per le vaccinazioni nel rispetto dell’intesa Regione-associazioni

La spinta alla campagna vaccinale invocata dal Governo e supportata, tra gli altri, dal mondo delle associazioni, inizia ad avere effetto. Ovs, società padovana specializzata in abbigliamento per uomo, donna e bambino, metterà a disposizione il proprio medico e ambulatorio aziendale, presso la sede di Mestre, per consentire ai dipendenti in Veneto dell’azienda di ricevere il vaccino.

L’ANNUNCIO SU LINKEDIN

Lo comunica in un post su LinkedIn Sergio Caredda, direttore della sezione Risorse Umane e Organizzazione di Ovs, specificando che l’azienda aderisce al protocollo d’intesa tra la Regione Veneto e le associazioni di categoria per l’estensione della campagna vaccinale alle attività economiche e produttive.

IL PROTOCOLLO

Il protocollo prevede la possibilità, per le aziende venete che intendono aderire all’iniziativa, di vaccinare i propri dipendenti all’interno di spazi idonei allo scopo, in conformità alle previsioni del Piano nazionale “Vaccinazione anti SARS-COV-2/COVID-19”. Così, Ovs ha comunicato alla Regione Veneto la disponibilità ad allestire una struttura idonea alla somministrazione dei vaccini nel parcheggio della sede di Mestre. A ricevere il siero saranno, oltre ai dipendenti aziendali, i loro familiari e i cittadini, in base alle disposizioni attuative approvate.

L’APPELLO DI FEDERDISTRIBUZIONE

“Ovs si associa inoltre all’iniziativa di Federdistribuzione”, sottolinea Sergio Caredda, “impegnandosi a estendere la campagna vaccinale a tutti i dipendenti dei negozi presenti sul territorio italiano”.

Financialounge - Telegram