Tesla tocca nuovo record a 507,76 dollari in attesa della quotazione sull’S&P 500

Rally elettrico
di Antonio Cardarelli 19 Novembre 2020 - 17:40

L’azienda di Elon Musk sta per mettere a segno la migliore settimana di sempre, dall’inizio dell’anno il titolo è cresciuto del 490%. Il 21 dicembre il debutto sull’indice principale di Wall Street

Il titolo Tesla tocca brevemente quota 507,76 dollari per azione e stabilisce un nuovo record storico. Elon Musk può sorridere in attesa del debutto sull’indice S&P 500, previsto per il 21 dicembre, che intanto sta già dando i suoi effetti per la crescita del valore del titolo poiché molti manager di fondi che “seguono” il track dell’S&P 500 devono ora inserire Tesla nel proprio portafoglio.

NUOVO RECORD STORICO

Per la società produttrice di auto elettriche è stata finora una settimana da incorniciare. Dopo il rialzo dell’8,2% di martedì e la crescita superiore al 10% di ieri, oggi il titolo sta guadagnando oltre il 4% e, seppur per un breve momento, ha toccato il record storico di 507,76 dollari prima di rientrare intorno ai 505 dollari. Nel periodo luglio-settembre Tesla ha fatturato 8,77 miliardi di dollari, vendendo 139.300 veicoli in tutto il mondo. Ma soprattutto ha infilato il quinto trimestre in utile consecutivo, guadagnandosi così il diritto ad accedere all’indice S&P 500, che include le 500 più importanti aziende quotate a Wall Street.

TITOLO A +490% DA INIZIO ANNO

Rispetto allo scorso anno il titolo ha guadagnato oltre il 600% mentre dall’inizio del 2020 è in crescita del 490%. Se questa settimana dovesse continuare così, il titolo Tesla potrebbe mettere a segno la migliore settimana dopo quella terminata il 21 agosto, prima dello split azionario 4×1. Recentemente Morgan Stanley ha migliorato le stime di prezzo per il titolo, portandole da 360 a 540 dollari.

Financialounge - Telegram

Read more: