Totti diventa imprenditore: il capitano lancia due start up

calcio
di Antonio Cardarelli 11 Febbraio 2020 - 11:40

Nuova avventura per Francesco Totti, che lancia due società di scouting e consulenza per giocatori e squadre di Serie A

Dopo l’addio al calcio e l’arrivederci alla Roma, Francesco Totti è finalmente pronto per una nuova avventura. L’ex capitano giallorosso ha annunciato ieri (10 febbraio, un numero non casuale) l’apertura di due nuove società che opereranno nel mondo del calcio. Si tratta di CT10 e IT Scouting, aziende che si occuperanno di consulenza e assistenza per club e calciatori.

ANNUNCIO VIA INSTAGRAM

Anche i nomi, oltre alla data di lancio, non sono stati scelti a caso: CT, iniziali di Cristian e Chanel Totti, e IT, iniziali di Isabel e Ilary. L’annuncio, ovviamente, è arrivato via social con un video emozionale che mostra il capitano già al lavoro insieme ai suoi collaboratori. Le due società avranno sede nel quartiere Eur, poco lontano dall’abitazione dei Totti.

NUOVA AVVENTURA

“Inizia una nuova avventura. Con orgoglio vi annuncio che ho fondato due società di consulenza e assistenza per club e calciatori che hanno sede a Roma: la CT10 e IT Scouting”, ha detto la leggenda della Roma sul suo profilo Instagram.

LA SQUADRA

I collaboratori più stretti saranno Carlo Cancellieri, amico storico e allenatore della squadra di calcio a otto in cui Totti si diverte a giocare, l’agente Fifa Giovanni DeMontis, il commercialista Adolfo Leonardi e lo scouting Matteo Fittavolini. Secondo le prime indiscrezioni, nel mirino del capitano ci sono due talenti del calcio italiano come Sebastiano Esposito, attaccante dell’Inter, e Federico Chiesa, esterno offensivo della Fiorentina.