auto elettriche

Porsche fa il pieno di ordini per l’elettrica Taycan

La prima sportiva completamente elettrica firmata Porsche raccoglie diecimila ordini: assunti duemila operai in più per aumentare la produzione

di Antonio Cardarelli 12 Dicembre 2019 - 14:30
financialounge - news
financialounge - news

La Porsche Taycan, la prima sportiva completamente elettrica della casa automobilistica tedesca, è pronta a conquistare l’Europa. Un terzo dei pre-ordini da 2.500 euro sono stati trasformati in ordini veri e propri per l’acquisto della vettura, che costa circa 110mila euro.

AUTONOMIA LIMITATA


Numeri inaspettati anche per la stessa Porsche, costretta a correre ai ripari (si fa per dire) con l’assunzione di duemila operai in più per produrre le 20mila Taycan previste per il solo 2020. La prima auto full electric della casa di Stoccarda, insomma, sembra aver convinto il mercato nonostante alcuni dati non proprio esaltanti relativi all’autonomia. Secondo i dati diffusi dall’ EPA, l’ente federale americano che omologa i dati sui consumi, la Taycan Turbo avrebbe un’autonomia di 323,3 chilometri.

ESPERIENZA PORSCHE


Tuttavia, come sottolineano gli stessi dirigenti della casa automobilistica, chi compra una Porsche non guarda tanto alla durata della batteria, ma alle prestazioni su strada e alle sensazioni di guida che solo questi modelli sono in grado di trasmettere.

Il futuro è elettrico anche per i pickup. Parola di Tesla


Il futuro è elettrico anche per i pickup. Parola di Tesla





IL CONFRONTO CON TESLA


Ancora meglio, restando nell’ambito delle auto elettriche, aveva fatto la scorsa settimana il Tesla Cybertruck. In poche ore il nuovo pick up svelato, non senza intoppi, da Elon Musk ha raccolto più di 200mila pre-ordini. Rispetto alla Porsche Taycan, però, il costo di prenotazione era molto più basso: bastavano cento dollari per “sognare” il pick up elettrico dal costo di circa 50mila dollari.
Trending