Disney+ parte col botto: un milione di abbonati al giorno. E fa paura a Netflix

Amazon Prime Video
di Redazione 27 Novembre 2019 - 11:52

Secondo la società di ricerca Apptopia, l’app mobile Disney+ è stata scaricata 15,5 milioni di volte, confermando le potenzialità della società di streaming come temibile concorrente di Netflix, Apple+ e Amazon Prime Video

Vola al debutto l’app mobile Disney+, che è già stata scaricata 15,5 milioni di volte. A riferirlo è la società di ricerca Apptopia secondo cui il servizio di streaming a 6,99 dollari al mese viene sottoscritto prevalentemente senza nemmeno sfruttare il periodo di prova gratuita. La notizia ha messo le ali al titolo Walt Disney, che martedì 26 novembreha registrato un rialzo dell’1,3% propiziando nuovi massimi storici per i tre indici principali di Wall Street nonostante i deboli dati sulla fiducia dei consumatori.

5 MILIONI DI DOLLARI NEI PRIMI 13 GIORNI

Sempre secondo i dati diramati da Apptopia, la nuova piattaforma di streaming – che include i contenuti originali della Disney e quelli di proprietà del marchio di Topolino come Marvel e il franchise di Star Wars – ha già incassato 5 milioni di dollari tramite gli acquisti tramite app nei suoi primi 13 giorni. Non sono inclusi gli abbonati che aderiscono al servizio tramite il sito Web Disney+, i cui dati non sono censiti da Apptopia.

LEGITTIMO CONCORRENTE DI NETFLIX, AMAZON PRIME VIDEO E APPLE+

“Tutto questo dimostra che Disney+ sarà un legittimo concorrente dei player di mercato del calibro di Netflix, Amazon Prime video e Apple+, nonostante gli scettici che continuano a dubitare della House of Mouse”, ha dichiarato al The Post l’analista di Wedbush Dan Ives. “Il prezzo, i contenuti e la partnership commerciale con le piattaforme Hulu e ESPN+, si stanno rivelando una strategia geniale messa in campo da Iger”, ha puntualizzato Ives, riferendosi all’amministratore delegato della Disney Bob Iger.

IL CONFRONTO CON NETFLIX

Al suo debutto lo scorso 12 novembre, Disney+ aveva registrato oltre 10 milioni di abbonati, superando di gran lunga le previsioni su cui concordavano gli analisti, secondo le quali la nuova piattaforma di streaming della House of Mouse dovrebbe registrare tra i 10 e i 18 milioni di abbonati nel suo primo anno di vita. Giusto per avere un confronto, Netflix, l’attuale leader di mercato dello streaming video, vanta oltre 60 milioni di abbonati negli Stati Uniti e 97 milioni a livello internazionale. La compagnia, guidata da Reed Hastings, è passata dal noleggio di film in DVD allo streaming nel 2008.

LA PARTNERSHIP COMMERCIALE FA LA FORZA

La ricerca di Apptopia evidenzia anche una robusta domanda per l’opzione di streaming da 12,99 dollari al mese che include Disney+, Hulu e ESPN +, dimostrando che l’app della House of Mouse ha aumentato in modo significativo i download per le altre app. I download di Hulu sono infatti balzati di quasi del 55% nelle ultime due settimane, mentre ESPN ha visto aumentare i download di oltre il 50%.