Caterpillar

Caterpillar e Starbucks: l’America globale e quella… che non esce di casa

La tecnologia pesante made in USA si vende bene in giro per il mondo, lo stile di vita a stelle e strisce meno: Caterpillar cavalca la ripresa globale, Starbucks fa fatica proprio all’estero.

27 Gennaio 2018 07:50
financialounge -  Caterpillar mercati azionari Morning News Starbucks USA
financialounge -  Caterpillar mercati azionari Morning News Starbucks USA

La stagione delle trimestrali di Wall Street in pieno svolgimento offre due esempi di come la Corporate America stia vivendo la ripresa economica globale. Per i colossi che con le loro macchine fanno girare gli investimenti in infrastrutture, fabbriche e costruzioni, come Caterpillar o 3M è una vera bonanza. Le vendite vanno a gonfie vele in tutti gli angoli del globo, le ultime trimestrali appena uscite hanno battuto le attese e i rispettivi titoli viaggiano con il vento in poppa a Wall Street.

APPROFONDIMENTO
Oltre metà del listino S&P500 ha guadagnato più del 20% da quando Trump è in carica

Lo stesso non può dirsi di quella Corporate America che rappresenta lo stile di vita degli americani che, a differenza della tecnologia pesante, è molto più difficile da esportare.Un esempio per tutti, quello di Starbucks. Anche in questo caso le vendite salgono, ma meno delle attese, soprattutto fuori dagli Stati Uniti e, anche dopo l’ultima trimestrale, il titolo è stato punito dagli investitori. Come si vede nel grafico, il problema è che nel resto del mondo il modello Starbucks - che poi alla fine è un modello di stile di vita - non riesce a sfondare. Ciò accade soprattutto in Europa, il cui contributo alle vendite globali resta del tutto marginale e, soprattutto, non migliora sensibilmente nel tempo.

[caption id="attachment_122735" align="alignnone" width="601"]I volumi di vendita di Starbucks divisi per regione (Fonte: Statista)) I volumi di vendita di Starbucks divisi per regione (Fonte: Statista))[/caption]

Il contrario di quello che succede per Caterpillar e per 3M - il dinosauro del Minnesota che ha in catalogo qualcosa come 55.000 prodotti, dagli adesivi, agli shampoo, ai circuiti elettronici, vernici per l’edilizia e l’industria - che cavalcano la ripresa globale con vendite in aumento in tutte le regioni del pianeta. Dalla Cina al Sudafrica, dal Brasile alla Finlandia, dall’India al Messico, i bulldozer gialli di Caterpillar sono il segno di soldi che girano, investimenti che partono, cantieri che aprono, posti di lavoro che arrivano. Il logo verde di Starbucks invece è un punto di riferimento urbano per darsi un appuntamento quasi solo a New York City, San Francisco o Minneapolis.
Trending