Pew Research Center

Sistema fiscale, anche per i cittadini americani è ingiusto

In un recente studio è emerso che il sistema fiscale USA non è ritenuto giusto: i cittadini lamentano che le imprese dovrebbero pagare più tasse delle famiglie.

28 Aprile 2017 09:32
financialounge -  Pew Research Center politica fiscale USA WalletHub
financialounge -  Pew Research Center politica fiscale USA WalletHub

Ogni mondo è paese. Anche negli Stati Uniti il sistema fiscale è definito ingiusto dai cittadini. A rivelarlo è uno studio realizzato dal Pew Research Center, un’associazione indipendente no-profit di Washington, dal quale emerge che il 54% degli elettori che votano democratico (o che simpatizzano per il partito Democratico) hanno descritto il sistema fiscale federale americano come “non troppo giusto” o “per niente giusto”: si tratta di un netto peggioramento della valutazione rispetto al 43% di due anni fa.

La maggior parte (58%) dei repubblicani (e dei cittadini orientati verso il partito Repubblicano) indicano invece il sistema fiscale statunitense come ‘abusivo’.

Nonostante la questione relativa alle tasse sia stata tra le più trattate nel corso della campagna elettorale presidenziale del 2016, soprattutto in relazione alle dichiarazioni dei redditi del presidente Trump, le opinioni del pubblico sulla poca correttezza delle tasse federali sono cambiate poco dal 2015.

È interessante notare come l'ammontare delle imposte che le persone sentono il bisogno di pagare è rimasto in gran parte invariato dal 2010: il sondaggio del 2017 rivela che poco più della metà (54%) ha dichiarato di pagare le tasse “per la giusta quantità” mentre il 40% dice che pagano “più della percentuale ritenuta giusta”. Tuttavia, le ragioni in base alle quali i cittadini ritengono che le tasse siano ingiuste differiscono a secondo dell’orientamento politico: il 75% dei democratici dice che “disturba molto” che alcune aziende e le persone più ricche non paghino la giusta quota di tasse, mentre solo 44 % dei repubblicani sono infastiditi da questo stesso problema.

Al contrario, tra i cittadini repubblicani, il 49% afferma di essere “disturbato moltissimo” dalla complessità del sistema fiscale, mentre il 44% di loro ha la sensazione che le imprese non paghino una aliquota equa.

A questo proposito vale la pena ricordare che un altro recente sondaggio promosso dal sito di finanza personale WalletHub ha rivelato che il 57% dei singoli partecipanti ha dichiarato che le aziende dovrebbero sostenere aliquote fiscali più elevate rispetto a quelle dei consumatori. D’altra parte si è riscontrato che le tasse rappresentano una priorità per i cittadini: il 57% degli intervistati reputa l’equità fiscale come il tema più importante per l'economia.
Trending