Consob

Il risparmio privato può sostenere le medie imprese italiane

8 Aprile 2016 - 7:04
“Bisogna trovare canali efficaci e semplici affinché il risparmio privato confluisca sulle medie imprese italiane” ha dichiarato Fabrizio Pagani, Capo della Segreteria tecnica del MEF, intervenuto ieri al Salone del Risparmio, alla conferenza «Il finanziamento delle piccole e medie imprese da parte dei fondi comuni: mission (im)possible?». Secondo Fabrizio Pagani si rendono necessarie ulteriori misure, oltre a quelle messe in campo dal governo con il decreto per la crescita, cercando di delineare cosa possano fare i risparmiatori, sia retail che istituzionali, sia fondi comuni che alternativi, per alimentare tramite i propri risparmi la crescita. “Dobbiamo individuare canali efficaci e semplici, affinché il risparmio privato confluisca sulle medie imprese italiane e, a questo proposito, stiamo lavorando per individuare la soluzione più adatta” riferisce Fabrizio Pagani mentre per Giuseppe Vegas, presidente Consob, è necessario un humus regolatorio più attento alle piccole e medie imprese e la contingenza attuale sembra essere quella giusta. “Il finanziamento alle imprese attraverso il mercato non è più un'opzione ma una necessità: ci troviamo oggi nella congiuntura storica ideale per coniugare due esigenze prioritarie, risparmio e imprese, e il sistema dei fondi comuni assume un ruolo importante per indirizzare queste risorse verso l'economia reale” ha dichiarato Vegas concludendo la tavola rotonda del Salone del Risparmio nella quale si è discusso del tema.
Trending